Roma, un uomo e una donna carbonizzati in auto a Torvaianica

Lazio
torvaianica

I cadaveri di un 46enne e di un amico di famiglia di lei rinvenuti intorno alle 8, quando i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere l'incendio di una vettura in via San Pancrazio. Sospetti sul compagno della vittima

Due corpi carbonizzati sono stati trovati stamattina, venerdì 14 giugno, all'interno di un'automobile (FOTO). Il ritrovamento è avvenuto in via San Pancrazio a Torvaianica, sul litorale vicino a Roma. L'allarme è scattato intorno alle 8, quando i pompieri sono intervenuti per spegnere l'incendio di una vettura che si trovava in una zona rurale, allertati dagli abitanti della zona. 

L'identificazione 

Nel corso della giornata i carabinieri del nucleo investigativo di Roma, che indagano sul caso, hanno identificato i due corpi: lei è Maria C., 46 anni, madre di una bambina, lavora facendo le pulizie Venerdì mattina ha accompagnato la figlia a scuola assieme al compagno, poi i due si sono separati e di lei si sono perse le tracce. La vettura a bordo della quale i due corpi sono stati trovati è di proprietà della madre di lei, una donna di Pomezia di 78 anni. Il corpo dell'uomo invece appartiene a Domenico R., un amico di famiglia. 

Indagini in corso, sentito il compagno della vittima 

La madre della vittima ha spiegato che la macchina era stata presa in prestito ieri sera dalla figlia. Gli investigatori, dopo aver sentito diverse persone per scavare nella vita della donna, hano ascoltato a lungo il compagno i lei, di 55 anni: l'uomo, secondo quanto si apprende, sarebbe tra i sospettati. Tra le ipotesi al vaglio ci sarebbe il delitto per motivi di gelosia. 

Roma: I più letti