Roma, dà fuoco alla casa dell'ex: convalidato il fermo per una 39enne

Lazio

Nel rogo, uno degli occupanti dell'appartamento aveva riportato ustioni di secondo e terzo grado. L'accusa nei confronti della donna è di tentato omicidio

È stato convalidato il fermo per tentato omicidio nei confronti di una donna di 39 anni del Bangladesh, che mercoledì 5 giugno ha dato fuoco all'appartamento dell'ex compagno, in zona San Paolo, a Roma. A causa delle fiamme, uno degli occupanti della casa aveva riportato ustioni di secondo e terzo grado, ed era stato ricoverato in prognosi riservata. L'appartamento era stato dichiarato inagibile.

Roma: I più letti