Fa volare un drone sopra l'area del Colosseo, denunciato turista

Lazio

Per il turista è scattata una denuncia a piede libero per la violazione del divieto di sorvolo con contestuale sequestro del drone, della relativa fotocamera digitale e della memory card

A Roma due turisti, un cinese di 46 anni e uno slovacco di 37 anni, sono stati denunciati dai carabinieri. Uno è stato sorpreso a far volare un drone nella zona del Colosseo nonostante il divieto di sorvolo che vige in tutto il centro storico della Capitale, l'altro subito dopo aver immerso i piedi in una delle fontane del Vittoriano.

Le denunce

Per il cittadino cinese è scattata una denuncia a piede libero per la violazione del divieto di sorvolo con contestuale sequestro del drone, della relativa fotocamera digitale e della memory card, mentre lo slovacco per vilipendio delle tombe. Quest'ultimo dovrà pagare anche una sanzione amministrativa di 450 euro per la violazione del divieto di bagno nelle fontane pubbliche.

Roma: I più letti