Roma, tenta rapina a un tassista: arrestato 43enne

Lazio

Un uomo di 43 anni è finito in manette con le accuse di tentata rapina, lesioni personali e resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale

Un uomo di 43 anni è stato arrestato dai carabinieri a Roma con le accuse di tentata rapina, lesioni personali e resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale. Il 43enne, senza fissa dimora e con precedenti, in piazzale Ostiense ha aperto la portiera di un taxi e ha colpito con pugni al volto un tassista di 59 anni per impossessarsi dell'incasso. I militari, in transito in quella zona, sono intervenuti, ma il 43enne li ha minacciati e aggrediti.

In stato di agitazione

I carabinieri lo hanno poi ammanettato e portato in caserma dove, ancora in stato di agitazione, ha dato in escandescenze compiendo atti di autolesionismo, battendo la testa contro un cancello. L'arrestato è risultato anche sotto effetto di sostanze stupefacenti.

Roma: I più letti