Roma, due chili marijuana in auto e altri 32 a casa: arrestati

Lazio

Due uomini sono stati sorpresi in possesso di stupefacenti durante alcuni controlli effettuati dai militari nell'area dell'autostazione 'Tibus', vicino alla stazione ferroviaria Tiburtina 

Due uomini di 25 e 32 anni sono stati arrestati a Roma dai carabinieri della compagnia Parioli, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ successo ieri sera, sabato 9 marzo. I due, di origini nigeriane, sono stati sorpresi durante alcuni controlli effettuati dai militari nell'area dell'autostazione 'Tibus', vicino alla stazione ferroviaria Tiburtina: i carabinieri, dopo averli notati a bordo di un'automobile, hanno deciso di effettuare un controllo, a seguito del quale sono stati trovati nel portabagagli, nascosti in involucri in cellophane, oltre due chili di marijuana. I militari hanno quindi deciso di approfondire gli accertamenti e altri 32 chili circa della stessa sostanza sono stati trovati nell'abitazione dei due nigeriani. La droga è stata sequestrata mentre gli arrestati sono stati accompagnati nel carcere di Regina Coeli. 

Roma: I più letti