Roma, spacciavano ecstasy nei locali: presa banda

Lazio

Blitz antidroga a Monterotondo. Arrestate dieci persone: sei sono finite in carcere e quattro ai domiciliari. Sono accusate di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti

Blitz antidroga a Monterotondo, vicino Roma. I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di misure cautelari nei confronti di dieci persone (sei in carcere e quattro ai domiciliari) per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Sono state seguite anche numerose perquisizioni. Sgominata una banda dedita allo spaccio di hashish, cocaina e droghe sintetiche.

Le indagini

Secondo quanto trapela, quattro indagati avrebbero spacciato ecstasy in alcuni locali del quartiere di Montesacro a Roma. Uno degli arrestati sarebbe, inoltre, responsabile dell'incendio della porta d'ingresso di un pub abilitato alla vendita di cannabis light, avvenuto nel marzo scorso perché intralciava la sua attività di spaccio che si svolgeva in quella zona.

Roma: I più letti