Roma, blitz antidroga all'Esquilino: sette pusher in manette

Lazio

Blitz antidroga nel quadrante compreso tra Esquilino, San Lorenzo, piazza Vittorio Emanuele II e colle Oppio. Sequestrate 200 dosi di droga, tra cocaina, hashish e marijuana

Blitz antidroga a Roma dei carabinieri nel quadrante compreso tra Esquilino, San Lorenzo, piazza Vittorio Emanuele II e colle Oppio. Il bilancio è di sette pusher arrestati e 200 dosi di droga, tra cocaina, hashish e marijuana sequestrate.

Chi sono gli arrestati

Di questi sette, due sono romani di 31 e 57 anni. Inoltre, ci sono due cittadini del Gambia, di 25 e 27 anni, un cittadino algerino di 50 anni e un 23enne del Mali, tutti già noti alle forze dell'ordine. Gli arrestati sono stati sorpresi a cedere le dosi a diversi acquirenti, identificati e segnalati, quali assuntori, all'Ufficio Territoriale del Governo di Roma.

Il tweet del ministro Salvini

"Grazie ai carabinieri che hanno arrestato sette spacciatori (in maggioranza immigrati) con 200 dosi di droga all'Esquilino a Roma. Ora speriamo che la giustizia confermi la galera per questi delinquenti". Lo ha scritto in un tweet il ministro degli Interni Matteo Salvini, commentando l'operazione anti-droga nella Capitale.  

Roma: I più letti