Ultraleggero non comunica il decollo, intercettato da caccia militari

Lazio
GettyImages-caccia-americani-usa-f22

L'ultraleggero, partito da Viterbo, è stato raggiunto, mentre era in volo sopra il Veneto, da due F-2000 Eurofighter decollati dalla base di Istrana, in provincia di Treviso 

Due caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare si sono alzati in volo nel pomeriggio di sabato 21 gennaio dalla base aerea di Istrana, in provincia di Treviso, per intercettare un velivolo ultraleggero che, decollato dall'aviosuperficie di Torre Alfina, in provincia di Viterbo, con destinazione Bolzano, non aveva effettuato le necessarie comunicazioni radio con gli operatori addetti al controllo del traffico aereo. Gli Eurofighter hanno intercettato il velivolo sopra i cieli del Veneto, dove hanno identificato l'aeromobile civile e si sono assicurati che l'equipaggio avesse ripristinato i regolari contatti radio con gli enti del traffico aereo.

Roma: I più letti