Roma, appartamento in fiamme: intossicate due studentesse

Lazio
vigili-del-fuoco-fotogramma

L'incendio è divampato in un'abitazione in via Tiburtina, il rogo sarebbe stato causato dal corto circuito di un fon. Due ragazze, di 23 e 25 anni, sono rimaste lievemente intossicate 

Fiamme nella tarda serata di ieri in un appartamento in via Tiburtina, a Roma, dove vivono due studentesse fuori sede di 23 e 25 anni. Da quanto ricostruito, l'incendio sarebbe scoppiato a causa del corto circuito di un fon, usato a ridosso del letto. Prima sono andate a fuoco le lenzuola e poi le fiamme si sono propagate all'intera stanza. Le ragazze hanno chiesto aiuto alle condomine del piano superiore che hanno dato l'allarme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione Casalbertone. Le due ragazze sono rimaste lievemente intossicate dal fumo. Al momento l'appartamento interessato dall'incendio e quello al piano superiore sono stati dichiarati inagibili.

Roma: I più letti