Roma, Raggi: "Premio ai ragazzi protagonisti del Teatro Patologico"

Lazio
raggi_ansa

Così la Raggi: "Ho premiato in Campidoglio le ragazze e i ragazzi protagonisti del Teatro Patologico, una straordinaria forma di teatro che tutto il mondo ci invidia"

"Ho premiato in Campidoglio le ragazze e i ragazzi protagonisti del Teatro Patologico, una straordinaria forma di teatro che tutto il mondo ci invidia. L'Associazione del Teatro Patologico nasce nel 1992, diretta dal fondatore e ideatore Dario D'Ambrosi. Questo è l'inizio di un lavoro unico eduniversale: quello di trovare un contatto tra il teatro e le gravi malattie mentali". Così su Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi. 

L'intento principale

Poi, la Raggi ha continuato: "L'intento principale della scuola di Dario D'Ambrosi è quello di stimolare la libertà creativa dei ragazzi senza influenzare didatticamente la loro fantasia e la loro sensibilità, permettendo così a ognuno di trovare il proprio spazio nel campo teatrale e nei vari ambiti di cui si compone. Dopo anni di lavoro, il 4 dicembre scorso, i ragazzi dell'associazione hanno rappresentato Roma e l'Italia all'Onu, in occasione della giornata Mondiale della Disabilità. E poi ancora a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo. Due anni fa, con l'Università di Tor Vergata, è iniziato il primo corso di formazione universitaria di Teatro dell'emozione per persone diversamente abili. Il corso di formazione universitaria è un'esperienza unica, è uno straordinario strumento di crescita e di inserimento sociale, che consente ai partecipanti di integrarsi nel mondo teatrale e di conseguenza nella società, coniugando il discorso artistico con quello scientifico. Una grande sfida, accolta dal professor Alberto Siracusano dell'Università di Roma Tor Vergata, che segue e supporta le attività dei partecipanti al corso".

Esempio da seguire

Inoltre, la Raggi si è augurata che "tutte le Università italiane seguano l'esempio di Roma; dell'Università di Tor Vergata che ha dato il via con il Teatro Patologico ad una iniziativa unica al mondo: un corso di laurea triennale per studenti con disabilità fisica e psichica. Un esempio che - come ci dice Dario D'Ambrosio - sarà seguito in 23 Paesi del mondo, come Canada e Argentina, Grecia e Francia, come Israele che ha già inviato delegati del Governo per osservare da vicino questa straordinaria esperienza. Sarò sempre al vostro fianco, fiera di essere concittadina del Teatro Patologico".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.