Baby gang terrorizza i ragazzini nel centro di Roma, arrestato 18enne

Lazio

Secondo i carabinieri, il 18enne, accusato di rapina, avrebbe messo a segno un colpo assieme ad altri due giovani, di 15 e 16 anni, entrambi romani  

Preso una membro della baby gang che terrorizzava e rapinava i coetanei nel centro di Roma. Un 18enne è stato fermato dai carabinieri della Stazione Madonna del Riposo e posto agli arresti domiciliari. Il giovane, incensurato, è accusato di rapina aggravata in concorso.

Le rapine ai ragazzini del centro

Secondo le indagini, la baby gang girava tra le vie di diversi quartieri del centro in cerca di minorenni da rapinare. Secondo i carabinieri, il 18enne avrebbe avrebbe messo a segno un colpo assieme ad altri due giovani, di 15 e 16 anni, entrambi romani e denunciati a piede libero. Vittime della rapina due ragazzini di 13 e 14 anni, che hanno dovuto consegnare circa 40 euro e un orologio.

La banda premeditava i colpi

Il complice 16enne dell'arrestato era stato in passato già denunciato per un'altra rapina ai danni di 4 minorenni. Il colpo risale al 23 settembre scorso e sarebbe stato messo a segno con altri 2 giovanissimi, poi arrestati, e ritenuti parte di una più ampia banda che in soli 6 mesi ha compiuto 9 rapine ai danni di altrettanti ragazzi minorenni. In un caso è emerso che la banda organizzava in anticipo i colpi da mettere a segno chiamando a raccolta i membri sui social network, dove venivano decisi ruoli e modo di operare durante le rapine.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.