Roma, al via l’operazione ‘Natale sicuro’: 20 arresti in 48 ore

Lazio
carabinieri-roma-ansa

Il piano prevede la presenza di pattuglie lungo le vie dello shopping e nelle aree ritenute più a rischio per la maggiore affluenza di residenti e turisti 

È scattato a Roma il piano “Natale Sicuro”, l’operazione dei carabinieri del Comando Provinciale della Capitale che prevede una massiccia presenza di pattuglie nelle strade della città e che ha già portato a 20 arresti e a 14 denunce nelle prime 48 ore. Gli uomini dell’Arma pattuglieranno in primo luogo le vie dello shopping così come tutti i quartieri di Roma, le aree periferiche e quelle ritenute più a rischio per la maggiore affluenza di residenti e turisti.

Mille militari impegnati

I controlli sono incrementati pure a bordo dei mezzi pubblici, anche con servizi in abiti civili. La presenza dei carabinieri è stata ulteriormente potenziata nelle aree commerciali, nei mercatini rionali e negli eventi allestiti nei vari quartieri al fine di elevare il livello della percezione di sicurezza di quanti vogliano trascorrere in serenità i loro momenti di svago. Sono circa mille i militari dei gruppi di Roma, Frascati e Ostia, impegnati nell’operazione e coadiuvati dalle "gazzelle" e dai motociclisti del Nucleo Radiomobile per il pattugliamento del territorio con la cooperazione dei reparti specializzati dell'Arma. Un'attenzione particolare è in atto per tutelare le vittime vulnerabili, in particolare gli anziani.

Roma: I più letti