Rissa vicino alla stazione Tiburtina a Roma, quattro arresti

Lazio

Uno dei quattro, di 23 anni, è stato accompagnato al pronto soccorso, dell'ospedale Umberto I, per le fratture riportate alle ossa nasali

Quattro persone sono state arrestate per una rissa scoppiata, ieri sera martedì 27 novembre, vicino alla stazione Tiburtina a Roma. Protagonisti un cittadino libico di 28 anni, un 23enne di nazionalità marocchina (entrambi senza fissa dimora, sprovvisti di documenti e irregolari sul territorio nazionale) e due cittadini polacchi di 49 e 41 anni.

L'arresto

I carabinieri sono intervenuti in via circonvallazione Nomentana e hanno bloccato i quattro stranieri mentre erano ancora intenti a colpirsi con calci e pugni. Solo il 23enne è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Umberto I per le fratture riportate alle ossa nasali, poi è stato portato in caserma. Gli arrestati sono stati trattenuti in attesa del rito direttissimo: dovranno rispondere del reato di rissa aggravata. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.