Pestato a sangue da gruppo di ragazzi vicino Roma

Lazio
carabinieri-ansa

Alla base del brutale linciaggio, futili motivi. L'aggredito ha riportato un trauma cranico e diverse lesioni al volto. I carabinieri di Frascati indagano 

E’ stato pestato a sangue da un gruppo di ragazzi, probabilmente ubriachi. Il fatto risale alla notte tra sabato e domenica nei pressi di un bar di Frascati (Roma). L'aggredito, un cameriere romano di 27anni, è arrivato al pronto soccorso con un trauma cranico facciale e lo zigomo destro fratturato, per un totale di 30 giorni di prognosi. Dimesso dall’ospedale è tornato a casa e poi nella mattinata di ieri mattina, domenica 14 ottobre, ha denunciato l’aggressione ai carabinieri.

Sembrerebbe che alla base del brutale pestaggio, avvenuto intorno alle 2 nei pressi di un bar di via Lunati, ci siano futili motivi. Sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Frascati per identificare gli autori dell’aggressione.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.