Violenza, abusa di una donna in tendopoli a Roma: arrestato

Lazio
Cattura

Già sottoposto a divieto di dimora nel comune della Capitale, un tunisino di 20 anni è stato fermato con l’accusa di violenza sessuale, lesioni personali e sequestro di persona 

Un ragazzo tunisino di 20 anni, già sottoposto a divieto di dimora nel comune di Roma, è stato arrestato dai carabinieri nella notte con l’accusa di violenza sessuale, lesioni personali e sequestro di persona. Il 20enne avrebbe abusato di una cittadina slovacca di 38 anni all’interno della tendopoli nei pressi della stazione Tiburtina, gestita da Baobab Experience dove entrambi sarebbero stati ospiti. Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia presentata ieri giovedì 11 ottobre dalla donna.

Secondo il suo racconto, lunedì pomeriggio 8 ottobre un uomo che da pochi giorni era lì alla tendopoli l’ha convinta a entrare nella sua tenda e, dopo averle fatto bere, ha abusato di lei. La donna avrebbe cercato di fuggire, ma lui l’avrebbe colpita con un bastone al volto costringendola a rimanere lì per tutta la notte. Solo la mattina seguente, la 38enne è riuscita a scappare. Sequestrati coperte e indumenti per gli accertamenti. La donna è stata portata in ospedale per gli accertamenti del caso.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.