Governo Meloni, dal passaggio della campanella al primo Cdm: il programma di oggi

Politica

Domenica mattina alle 10.30 a Palazzo Chigi avviene la cerimonia che sancisce il passaggio di consegne tra l’esecutivo uscente di Mario Draghi e quello che entra in carica guidato da Giorgia Meloni. A seguire, alle 12, si tiene il Consiglio dei ministri inaugurale. La fiducia in Parlamento è attesa per i primi giorni della prossima settimana

ascolta articolo

Dopo il giuramento al Quirinale avvenuto nella mattinata di sabato, oggi domenica 23 ottobre il nuovo governo presieduto da Giorgia Meloni (LA SUA GIORNATA DEL GIURAMENTO - LA FOTOSTORIA) deve affrontare altri due passaggi simbolici: la cerimonia del passaggio della campanella tra il premier uscente Mario Draghi e la nuova inquilina di Palazzo Chigi. E a seguire il primo Consiglio dei ministri (CHI SONO I MINISTRI - L'IDENTIKIT DELL'ESECUTIVO). Ecco il programma della giornata (NUOVO GOVERNO: LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI LIVE).

Cosa succede oggi

vedi anche

Cerimonia della campanella: il passaggio tra sorrisi e tensioni. FOTO

Questa mattina, alle 10.30 a Palazzo Chigi, si svolge la tradizionale cerimonia del passaggio di consegne tra il presidente del Consiglio uscente Mario Draghi e Giorgia Meloni, prima premier donna nella storia repubblicana italiana. Al termine della cerimonia, alle 12.00, si terrà la prima riunione del Consiglio dei ministri. Il tutto si articolerà in due momenti separati: nel Cortile di Palazzo Chigi e nella Sala dei Galeoni. L'intera cerimonia sarà trasmessa in diretta streaming sul sito del governo.

I passaggi successivi

vedi anche

Tempi di formazione dei governi: a Berlusconi e Conte i record

Non sono ancora state ufficializzate le date, ma le tempistiche molto veloci inducono a pensare che martedì 25 ottobre il governo si presenta già in Parlamento per la fiducia. Si comincia al mattino alla Camera: lì Meloni pronuncerà le sue dichiarazioni programmatiche. Al termine del discorso si sposterà al Senato per consegnare il testo appena svolto a Montecitorio. Non è ancora chiaro se la fiducia in entrambi i rami del Parlamento arriverà nella stessa giornata o si articolerà in due giorni, con il voto al Senato il 26 ottobre. 

Politica: I più letti