Elezioni 2022, Lollobrigida (FdI): "Costituzione bella, ma ha 70 anni"

Politica
©Ansa

Lo ha detto il capogruppo di Fdi alla Camera, nel corso della conferenza stampa che si è svolta oggi pomeriggio all'Hotel Parco dei Principi. "Oggi Giorgia Meloni si è dedicata ad approfondire dei dati con la riflessione che deve fare chi sa che potrebbe in futuro avere dei ruoli che la Costituzione prevede", ha precisato

ascolta articolo

La Costituzione italiana "è bella ma ha 70 anni di età". Lo ha detto in conferenza stampa il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, parlando del tema riforme il giorno dopo il risultato delle elezioni poltiche che ha visto il successo del partito guidato da Giorgia Meloni

(I RISULTATI PER REGIONE E COMUNE - LA MAPPA DEI RISULTATI - LA RIPARTIZIONE DEI SEGGI - LO SPECIALE DI SKY TG24 SULLE ELEZIONI - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE - IL SEGGIOMETRO - TUTTI I VIDEO - TUTTE LE INTERVISTE AI LEADER).

"La Costituzione italiana è una costituzione importante ma uno deve ricordare che nasce in un momento di grandi criticità, aggiunge Lollobrigida. C'è necessità di rimuovere quegli ostacoli che danneggiano i cittadini, ma farlo insieme. Le regole, più sono ampi tavoli in cui si discutono, meglio è. È evidente che qualora ci fosse un blocco pregiudiziale rispetto a questa modalità dicendo oggi, il PD ha modificato in maniera clamorosa la Costituzione quando era segretario Renzi, e oggi dice è intoccabile. C'è una via di mezzo, si può ragionare serenamente, provare a migliorarla, tenendo conto che è una costruzione bella ma che ha anche 70 anni di età."

"Ragioniamo con buon senso su modifiche Pnrr"

approfondimento

Risultati elezioni: centrodestra ha la maggioranza, FdI primo partito

"In termini di buon senso stiamo ragionando su come si possa modificare il Pnrr, ragionando con gli interlocutori idonei per arrivare a spendere bene le risorse",  ha detto il presidente dei deputati di Fdi. Con la guerra in Ucraina e il caro energia, ha osservato Lollobrigida, "sono emerse delle criticità che fanno supporre che se il Pnrr fosse lasciato così, i fondi a disposizione non solo non sarebbero spesi del tutto ma sarebbero spesi male". Il capogruppo di Fratelli d'Italia è poi tornato sull'ipotesi di uno scostamento di bilancio: "la valuteremo ma è l'ultima istanza, perché non è che si stampano i soldi della Zecca come nei film. La Nazione più si indebita e più è aggredita dagli speculatori".

Riflessione per Meloni

"Oggi Giorgia Meloni si è dedicata ad approfondire dei dati con la riflessione che deve fare chi sa che potrebbe in futuro avere dei ruoli che la Costituzione prevede", ha affermato Lollobrigida in conferenza all'Hotel Parco dei Principi. Meloni, ha ricordato Lollobrigida, è la leader del "primo partito italiano" e "sente il peso di questa responsabilità".

Politica: I più letti