Elezioni comunali Pistoia, Tomasi (cdx) rieletto sindaco al primo turno

Politica

Il primo cittadino uscente, sostenuto da una coalizione di centrodestra, arriva al 51,49%. La candidata del centrosinistra e del Movimento 5 Stelle, Federica Fratoni, si ferma al 28,32%

ascolta articolo

A Pistoia è stato riconfermato al primo turno il sindaco uscente Alessandro Tomasi, sostenuto da tutto il centrodestra e due liste civiche nelle elezioni comunali del 2022: ha raggiunto il 51,49% (LO SPECIALE). La candidata del centrosinistra e del Movimento 5 Stelle, Federica Fratoni, si è invece fermata al 28,32%. Domenica 12 giugno i cittadini di oltre 900 comuni italiani, tra cui Pistoia, sono andati alle urne per eleggere sindaci e consiglieri comunali. Le urne sono state chiuse alle ore 23 e si è proceduto prima con lo scrutinio dei referendum. Mentre quello per le Amministrative è iniziato alle ore 14 di lunedì. (TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE SULLA TORNATA ELETTORALE - COME FUNZIONA IL VOTO DISGIUNTO - COME FUNZIONANO LE PREFERENZE). L'affluenza definitiva a Pistoia, per le Comunali, si è attestata al 53,72%.

Chi erano i candidati a Pistoia

leggi anche

Elezioni comunali e referendum, i dati definitivi dell'affluenza

In questa tornata elettorale sono stati 9 i candidati in corsa per la carica di primo cittadino a Pistoia. Il sindaco uscente Alessandro Tomasi si è presentato per un secondo mandato, sostenuto dal centrodestra unito. Il Pd e il M5s si sono presentati con un nome comune e hanno candidato Federica Fratoni. Per la carica di primo cittadino si sono poi presentati al voto anche Francesco Branchetti, Iacopo Vespignani, Samuela Breschi, Roberto Bardi, Carla Breschi, Alessia Balia e Luca Sforzi.

Politica: I più letti