Utero in affitto, Salvini: "Certe pratiche ricordano il Nazismo "

Politica

Il leader della Lega condanna la maternità surrogata e accusa: "Qualcuno ci aveva provato a selezionare la razza, i bambini biondi, l'occhio azzurro, a me certe pratiche ricordano il nazismo, sono 6 miliardi di business"

"Utero in affitto? Ci sono, piuttosto, centinaia di bimbi 'veri' fermi in Bielorussia per la burocrazia delle  adozioni internazionali, dobbiamo velocizzare le pratiche". Così Matteo Salvini, intervenendo alla presentazione del libro di Simona Baldassarre, eurodeputata della Lega, 'Inchiesta di un politico. Il mondo di sotto. Donne sfruttate e bambini venduti', che si è tenuta a Palazzo Brancaccio, a Roma. 

 

"Utero in affitto ricorda pratiche nazismo"

"Da giornalista – ha continuato Salvini - mi chiedo come mai, tra tante serate tv, non ci possa essere spazio per una serata che parli di utero in affitto. Rabbrividisco come possano

esistere queste fabbriche di bambini. Tra seimila trasmissioni inutili chiedo che si trovi mezz'ora, magari nella tv pubblica, per dare spazio a questa battaglia". E ancora: " Qualcuno ci aveva provato a selezionare la razza, i bambini biondi, l'occhio azzurro, a me certe pratiche ricordano il nazismo, sono 6 miliardi di business, bisogna avere il coraggio di dirlo".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24