Green pass e no vax, Lamorgese: “Preoccupazione, c’è il rischio di estremismi”

Politica
©Ansa

La ministra dell’Interno, durante la presentazione del Libro Blu 2020 dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli, ha parlato delle manifestazioni anti certificazione verde degli ultimi giorni: "Da inizio pandemia abbiamo svolto 50 milioni di controlli"

"La preoccupazione c'è perché i toni salgono sempre di più e c'è il rischio che ci siano estremismi che vanno a incidere sulle manifestazioni". Così la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese, durante la presentazione del Libro Blu 2020 dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli, ha parlato delle manifestazioni anti green pass e del clima di crescente tensione intorno alla questione del certificato e dei vaccini.

"Svolti 50 milioni di controlli"

leggi anche

No Vax, ipotizzavano violenze su Telegram: 8 indagati da Milano a Roma

"Da inizio pandemia abbiamo svolto 50 milioni di controlli - ha poi aggiunto la ministra - ci sono state manifestazioni con infiltrazioni della criminalità. In questo momento abbiamo avuto manifestazioni che ci davano preoccupazione, come il blocco delle stazioni, dove ci siamo impegnati particolarmente ed è andato tutto bene". 

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24