Nuovo Dpcm, Conte: "Strada ancora lunga, scongiurare la terza ondata"

Il presidente del Consiglio ha firmato il provvedimento con le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19. "Abbiamo evitato lockdown generalizzato". Dal 21 dicembre al 6 gennaio stop spostamenti tra Regioni. A Natale, Santo Stefano e il primo dell'anno vietato muoversi dal proprio Comune. Il premier: "Ci si può sempre spostare per lavoro, salute, necessità". Resta il sistema di divisione in zone di tre colori

1 nuovo post
Il governo blinda il Natale e va allo scontro con le Regioni imponendo il divieto di spostamento anche tra i Comuni per il 25 dicembre, Santo Stefano e Capodanno. "Abbiamo evitato il lockdown generalizzato - sintetizza all'ora di cena il premier Giuseppe Conte spiegando il provvedimento, che ha firmato in tarda serata - ma ora non dobbiamo abbassare la guardia. Dobbiamo scongiurare una terza ondata che potrebbe arrivare già a gennaio e non essere meno violenta della prima". E' una misura "ingiustificata" rispondono i presidenti in rivolta, secondo i quali si crea una disparità di trattamento tra chi abita in una grande città e i milioni di italiani che vivono invece nei piccoli comuni. Ma lo scontro è anche nel Pd, con 25 senatori che chiedono al premier di rivedere le "misure sbagliate" e il segretario Nicola Zingaretti che ribadisce la necessità di "misure rigorose". Qualche deroga sarà però concessa, anche alla luce del parere del Comitato tecnico scientifico secondo il quale, proprio in considerazione della differenza di dimensioni tra città metropolitane e comuni minori, vanno comunque garantiti per le realtà più piccole gli spostamenti "per situazioni di necessità e per la fruizione dei servizi necessari", a partire dal non lasciare gli anziani da soli. Lo stesso Conte conferma che tra i motivi che rientrano nello "stato di necessità" c'è l'assistenza alle persona non autosufficienti, così come sarà possibile sempre rientrare non solo alla propria residenza ma anche nel luogo "dove si abita con continuità", una formula per consentire il ricongiungimento delle coppie conviventi.

Le ultime notizie: 

Per ricevere le notizie di Sky TG24: 

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblogging finisce qui, continua a seguire le notizie in diretta su Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24: 

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, dallo stop agli spostamenti tra regioni alle regole per Natale: le misure

Il nuovo decreto illustrato in conferenza stampa dal premier Conte: "Abbiamo evitato un lockdown generalizzato ma ora, verso il Natale, non dobbiamo abbassare la guardia". Resta il sistema di divisione in zone di tre colori: "In prossimità delle festività natalizie tutte le regioni saranno gialle", ha spiegato il presidente del Consiglio. IL PROVVEDIMENTO IN PILLOLE
- di Redazione Sky TG24

Dpcm e zone gialle, i possibili cambiamenti per Regioni e spostamenti

Si attende la decisione della Cabina di regia Cts-ministero della Salute, prevista per venerdì, che potrebbe approvare lo spostamento di alcuni territori in fasce di rischio diverse da quelle in cui si trovano ora. Marche ed Emilia-Romagna potrebbero diventare gialle, mentre Lombardia e Piemonte rimarranno arancioni (quindi con divieto di spostamento al di fuori dei Comuni). L'Abruzzo, per ora, resta in zona rossa. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Conte ha firmato il nuovo Dpcm

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il dpcm con le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19. Lo rende noto Palazzo Chigi.
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Giani: a Natale meglio limite provincia per spostamenti

"Io lì avrei avuto l'accorgimento che più che nel comune", la limitazione dello spostamento l'avrei prevista "nella provincia. Sappiamo benissimo che vi sono situazioni tra comune e comune in cui magari i genitori stanno a un chilometro dal figlio ma in un comune diverso. Quindi un territorio un po' più vasto, probabilmente manteneva l'equilibrio tra la salvaguardia delle misure che consentono di non abbassare la guardia" ed insieme siano "più vicine a quel sentimento di festa che in quel momento si può vivere". Così il governatore della Regione Toscana Eugenio Giani, intervenendo a "Porta a Porta" su Rai, valuta le misure di limitazione agli spostamenti decise dal governi per i giorni di Natale, Santo Stefano e 1 gennaio.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, ultime news. Bollettino: 23.225 nuovi casi su 226.729 test, 993 morti. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

I dati del ministero della Salute registrano 19 pazienti in meno in terapia intensiva, i ricoverati con sintomi calano di 682. Tasso di positività stabile al 10,2%. Conte annuncia le misure del nuovo Dpcm: dal 21 dicembre al 6 gennaio stop spostamenti tra Regioni. A Natale, Santo Stefano e Capodanno vietato muoversi dal proprio Comune. Dal 7 gennaio riaprono scuole e impianti sciistici. Quarantena per chi va in vacanza all'estero. Il premier: "Strada ancora lunga, scongiurare terza ondata". SEGUI LA DIRETTA
- di Redazione Sky TG24

Dpcm, Toti: misure del governo non stanno in piedi

"Questa roba non sta in piedi. Chiudere persone dentro i comuni a Natale non tiene conto che l'Italia è fatta 8mila comuni, alcuni con 600 anime, altri di 3 milioni di abitanti come Roma". Così il presidente della regione Liguria Toti intervenendo stasera a "Porta a Porta" su Rai1 è tornato a criticare le misure previste nel Dpcm e nel decreto legge del governo. "Non ho capito perché - ha osservato - chi sta a Roma può andare a fare il bagno a Ostia e chi sta nella mia Carcare in Val Bormida deve stare nel suo paese dove forse non aprirà neanche un ristorante perché non ci andrebbe francamente nessuno. Vorrei sapere perché se vado in chiesa a vedere nascere Gesù bambino alle ore 20 non mi contagio, se vado alle 24 invece rischio. Forse il virus vien di notte. Non saprei come dirlo, potrei andare avanti a lungo"
- di Redazione Sky TG24

Conte: Mps-Unicredit? Ragioniamo anche in logica mercato

Ci sono delle iniziative. Adesso ragioniamo anche con una logica di mercato; Che vadano avanti e valuteremo". Lo ha detto Giuseppe Conte rispondendo ad una domanda sulla vicenda Mps-Univcredit durante la conferenza stampa tenuta a Palazzo Chigi.
- di Redazione Sky TG24

Conte: ok ricongiungimenti coppie distanti per lavoro

"In ogni caso sarà sempre consentito il rientro nel comune dove si ha residenza, domicilio o dove è la proprio abitazione: questo permetterà il ricongiungimento alle
coppie lontane e distanti per motivi di lavoro ma che convivono con una certa periodicità nella stessa abitazione di ricongiungersi". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte illustrando in conferenza stampa il nuovo Dpcm. 
- di Redazione Sky TG24

Seduta Camera "tolta", centrodestra ancora in Aula

La seduta della Camera è stata ufficialmente "tolta" e aggiornata a domani mattina dopo l'occupazione dell'aula da parte del c.destra. La capigruppo informale non ha infatti prodotto un esito condiviso. All'interno dell'aula, riferiscono deputati sia della maggioranza che dell'opposizione, ci sono tuttora capannelli di parlamentari del centrodestra. Secondo quanto hanno riferito dei deputati di vari gruppi, subito dopo l"inizio dell'occupazione ci sono stati scontri verbali tra parlamentari di Fdi e di M5s, con i commessi che sono intervenuti per evitare contatti fisici.
- di Redazione Sky TG24

Nuovo Dpcm, Costa Croviere cancella crociere di Natale e Capodanno

Costa Crociere "si unisce all'ulteriore sforzo che e' stato richiesto al Paese e a tutti gli italiani nelle prossime festività di Natale e Capodanno, sospendendo temporaneamente le proprie attività secondo quanto previsto dalle ultime indicazioni del Governo, dal 20 dicembre al 6 gennaio". Si tratta di "una pausa temporanea" - si legge in una nota - "che, ovviamente, e come riconosciuto dal Governo stesso, non ha mai messo in discussione la solidià dei protocolli sanitari adottati in collaborazione con le autorità italiane e che costituiscono un modello unico nel panorama del settore
turismo e a livello internazionale e che hanno dimostrato la loro piena efficacia negli ultimi 4 mesi di operatività in Italia.
 
- di Redazione Sky TG24

Covid, Conte: governo si sta impegnando e non sta facendo male

"Questo governo si sta impegnando tanto in questa pandemia e sta ottenendo risultati che ci fanno dire, con le dovute cautele, che non stiamo facendo male". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo Dpcm. 
- di Redazione Sky TG24

Covid, Conte: abbiamo piegato curva. Le misure sono adeguate

"Il sistema che prevede le regioni colorate arancioni gialle e rosse sta funzionando, si sta rivelando efficace, ci permette di dosare i nostri interventi. Le misure sono adeguate e proporzionate al livello di rischio effettivo del territorio senza penalizzazione". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi. In un mese "abbiamo piegato la curva dei contagi riportando il valore Rt a 0,91 e registriamo anche un calo dei ricoveri", ha sottolineato. 
- di Redazione Sky TG24

Disabili, Conte: amplierò platea destinatari aumento pensioni

"Dopo l'aumento nel decreto agosto per le pensioni spettanti agli invalidi civili al 100% agli inabili, ai sordi, ai ciechi civili assoluti ora dobbiamo ampliare la platea dei destinatari di questo incremento coniugandolo a un rinnovato sistema di accertamento della disabilità coerente con la convenzione Onu". Lo dice il premier Giuseppe Conte. "Nella legge di bilancio abbiamo provveduto a finanziare con 75 milioni in tre anni il fondo riservato per gli interventi specifici in materia di disabilità". Tra gli obiettivi del governo, ricorda, c'è quello di "definire il primo codice delle disabilità: è un progetto che si sta rivelando complesso, molto ambizioso ma ci consente di aggiornare la normativa vigente. L'ufficio per la disabilità ha elaborato lo schema di legge delega che è stato trasmesso alle associazioni per le indicazioni affinché venga avviato al percorso di approvazione anche attraverso i pareri dei ministeri coinvolti. Il codice sarà l'occasione per consolidare ulteriormente il sistema di tutele economiche".
- di Redazione Sky TG24

Speranza: domani Rt 0,91,decessi ultimo dato a scendere

Domani avremo Rt a 0.91. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Piazza Pulita su La7. Il dato dei decessi, oggi il piu' alto con 993 morti, è l'ultimo a mutare. 
- di Redazione Sky TG24

Conte: ci si può sempre spostare per lavoro, salute, necessità

"Ci si potrà sempre spostare per motivi di lavoro, salute o casi di necessità". Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi, parlando del prossimo dpcm.
- di Redazione Sky TG24

Conte: in zona gialla ristoranti aperti a pranzo anche Natale

"Nell'area gialla bar ristoranti e pizzerie resteranno aperti a pranzo sempre, anche a Natale e Santo Stefano. Nelle aree arancioni e rosse saranno aperti dalle 5 alle 22 solo per asporto mentre la consegna a domicilio sarà sempre consentita". Lo dice il premier Giuseppe Conte a proposito del prossimo Dpcm.
- di Redazione Sky TG24

Conte: protocollo per ritorno scuola 7/1 condiviso da Regioni

"Oggi ho avuto un incontro proficuo con le regioni e gli enti locali ai quali ho proposto un protocollo e hanno aderito. Un protocollo con alcuni obiettivi per garantire che a gennaio i ragazzi rientrino a scuola in sicurezza e non tornino più a casa. Lavoreremo con gli enti locali per raggiungere il risultato". Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa. "Dobbiamo continuare a lavorare per assicurare le condizioni di massima sicurezza ai nostri ragazzi, abbiamo fatto tanto lavoro nelle scuole, abbiamo garantito tutte le condizioni per un rientro in sicurezza ma se l'Rt sale è tutto molto più complicato e ciò che preoccupa è quello che ruota intorno alla scuola. I più grandi escono, si fermano, rimangono insieme, diventano occasioni di contagio. Nell'ultimo Dpcm - spiega - abbiamo introdotto una nuova modalità per assicurare un più efficace collegamento tra comparti diversi: sanità, trasporti a livello territoriale. Abbiamo previsto tavoli istituiti presso le prefetture dove siederanno tutte le autorità coinvolte nel comparto scuola e trasporti, sta a loro trovare, sotto incitamento nostro le formule, che consentano il rientro il 7 gennaio alla didattica in presenza per tutti, anche per le secondarie di secondo grado", conclude.
- di Redazione Sky TG24

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.