Fase 2 Coronavirus, Salvini a Sky Tg24: "Stato dia linee guida su riaperture e tamponi"

Politica

Il leader della Lega: "Molti settori produttivi lamentano la mancanza di chiarezza e di prospettive. I bar, i parrucchieri come riaprono? Con quali dpi? Queste indicazioni le deve dare il governo centrale".  Poi chiede regole precise sui tamponi

Per la fase 2 dell'emergenza Coronavirus "allo Stato si chiedono poche linee guida, precise che tutti possano e debbano rispettare". Lo ha detto a Start su SkyTg24 Matteo Salvini, segretario della Lega.  "Questo vale per le riaperture - ha aggiunto Salvini - molti settori produttivi lamentano la mancanza di chiarezza e di prospettive. Le indicazioni vanno date a livello centrale". Il leader del Carroccio ha chiesto anche "linee guida precise sul criterio dei tamponi” (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE - GRAFICHE).

"Come riaprono bar e parrucchieri?"

approfondimento

Coronavirus Italia, le Faq del governo sulla “fase 2”. FOTO

"Molti settori produttivi lamentano la mancanza di chiarezza e di prospettive. I bar, i parrucchieri come riaprono? Con quali dpi? Queste indicazioni le deve dare il governo centrale", ha aggiunto. Per Salvini, ancora, "gli italiani si sono dimostrati ragionevoli, educati. Basta avere una linea di comportamento. Penso che 60 milioni di persone non chiedono altro, norme per mettere in sicurezza la propria salute".

“Santelli ha fatto bene a riaprire prima”

approfondimento

 

Salvini ha commentato anche la scelta della governatrice della Calabria, Jole Santelli, che ha deciso di riaprire bar e ristoranti prima della data prevista dal governo. "Se in Calabria il numero di contagi e morti, così come in altre Regioni italiane, penso al Molise, alla Basilicata e alla Sicilia, era molto inferiore da giorni e giorni rispetto ad altre zone, come la Lombardia, l’Emilia e il Piemonte - ha osservato Salvini - hanno fatto bene a fare un passo in avanti in più".

“Conte? Mio problema è risolvere problemi Italia”

Salvini si è soffermato anche sui rapporti con il presidente del Consiglio: ”Noi ci preoccupiamo di risolvere i problemi sociali ed economici del Paese. Il mio problema oggi non è Conte o chi verrà dopo di lui". Un nuovo incontro col premier? "Sono disponibilissimo. Abbiamo fatto già parecchi incontri educati, cortesi. Ma al primo dl del governo su 204 emendamenti proposti dalla Lega ne sono stati bocciati 203. Se c'è volontà di discutere, bene".

“Dimissioni Bellanova? Gravissima lite nel governo”

A proposito di governo, Salvini ha commentato l’ipotesi di dimissioni del ministro dell’Agricoltura Teresa Bellanova. “Se c’è un ministro di un settore strategico come l’agricoltura che minaccia le dimissioni perché al Governo stanno litigando sulla regolarizzazione di seicentomila lavoratori irregolari, in un momento drammatico come questo, è gravissimo. Io ovviamente sono contrario a qualsiasi ipotesi di maxi sanatoria di massa perché sarebbe un pessimo segnale verso quelli che hanno sempre rispettato le regole".

“Calcio dà lavoro a migliaia di persone”

approfondimento

Coronavirus Italia, come riprendere ad allenarsi intensamente

A Start, è stato affrontato anche il tema dell'eventuale ripartenza del calcio: “Non è solo Cristiano Ronaldo o Ibrahimovic - ha detto Salvini - il calcio sono migliaia e migliaia di stipendi da ottocento o mille euro al mese. È chiaro che l’intero settore dello sport, se ha delle regole chiare su come ripartire ed è in grado di rispettarle, riparte, mentre chi non è in grado di rispettarle non riparte. Importante è che, a livello di Stato e di Governo, non ci siano dei pregiudizi: tutti sì tranne che lo sport o tranne il calcio”.

 

“Rifondare Ue, bisogna stampare moneta”

 

Per quanto riguarda, l’Ue, per Salvini "serve rifondare da capo su nuovi principi l’Europa e tornare ad avere un controllo sulla moneta e sulla legislazione”. Secondo il segretario della Lega “in Europa i Paesi che stanno reagendo meglio e stanno perdendo meno posti di lavoro sono quelli che possono immettere più liquidità e moneta nel circuito economico e nelle tasche dei cittadini. Se serve stampare moneta per far mangiare la gente va stampata moneta".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24