Il dl Fisco è legge, il Senato ha votato la fiducia con 166 sì

Politica

I voti contrari a Palazzo Madama sono stati 122. Il testo è arrivato in Aula senza il mandato al relatore e la commissione Finanze non è riuscita a terminare l'esame degli emendamenti rispettando il timing fissato

Il Senato ha dato il via libera definitivo al dl fisco, votando la fiducia con 166 sì e 122 no. Il decreto fiscale è arrivato a Palazzo Madama questa mattina senza il mandato al relatore.

L’iter del testo

Il testo è stato modificato alla Camera e la commissione Finanze non è riuscita a terminare l'esame degli emendamenti rispettando il timing fissato: il provvedimento è quindi passato all'esame dell'assemblea senza aver concluso il passaggio in commissione al Senato.

Forza Italia: governo soffoca e svilisce il Parlamento

Dura la reazione di Forza Italia, che attraverso i senatori Dario Damiani, Alessandra Gallone, Gilberto Pichetto e Roberta Toffanin dichiara: "Il dl Fisco, vero cuore della politica finanziaria del Paese, viene approvato dalla maggioranza giallorossa senza discutere e senza che siano stati apportati miglioramenti. Il Governo ormai soffoca il Parlamento svilendone il ruolo e umiliandone le prerogative costringendo l'Aula a tre voti di fiducia in meno di tre giorni e, cosa ancor più grave, soffocano cittadini e imprese costringendoli a un bagno di tasse che limiterà ogni iniziativa di crescita e sviluppo". “Più che un 'piccolo miracolo', come dice il ministro dell'Economia Gualtieri - concludono - si tratta di un 'grande disastro' che il Paese pagherà in futuro. Il vero miracolo di Natale sarebbe che liberassero il Paese andando a casa".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.