Giulio Regeni, rinviata la commissione d'inchiesta: manca l'accordo sul presidente

Politica

L'annuncio di Roberto Fico: nuova seduta il prossimo 3 dicembre. Il ricercatore è stato ucciso in Egitto nel 2016 

Niente di fatto per la commissione di inchiesta parlamentare sulla morte di Giulio Regeni (cosa sappiamo finora). L'istituzione della commissione è stato rinviata in quanto non è stato ancora raggiunto un accordo sul nome del presidente (a cui puntano i 5 stelle) e degli altri componenti dell'ufficio di presidenza. 

L'annuncio del presidente Fico

A comunicarlo è stato il presidente della Camera Roberto Fico. La commissione era convocata per oggi alle 14,30 con all'ordine del giorno l'elezione del presidente.  Si riunirà nuovamente il 3 dicembre alle 10.30 per cercare un nuovo accordo.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.