Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Renzi a Sky TG24: "Non è il governo che sognavo ma lo sosterrò"

3' di lettura

"Italia Viva si caratterizza per la differenza culturale con il populismo di Salvini", ha spiegato il senatore dopo la decisione di lasciare il Partito Democratico. "Nel Pd ero considerato un intruso", ha aggiunto

Il liveblog di giovedì 19 settembre

"Non è il governo che sognavo ma lo sosterrò". A dirlo in un’intervista a Sky TG24 è il senatore Matteo Renzi, che ieri ha annunciato la scissione dal Pd per fondare la nuova formazione politica “Italia Viva”. Renzi ha confermato la fiducia all’esecutivo guidato da Giuseppe Conte e ha ribadito: "Con Di Maio insieme per il bene del Paese": "Per la situazione di emergenza che Salvini ha causato, è giusto e doveroso mordersi la lingua, non vivere di risentimenti personali che pure ci sono e dare una mano all’Italia: dare una mano al governo significa dare una mano all’Italia". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA)

"Nel Pd ero considerato un intruso"

"Nel Pd sono sempre stato considerato un intruso. Dopo 7 anni, se le cose non vanno, meglio uscire senza polemiche", ha spiegato giustificando la decisione di lasciare il partito (CHI SEGUE RENZI). "Rientreranno Bersani e D’Alema e usciamo noi", ha aggiunto l'ex premier, sostenendo: "Ho dato il cuore per il Partito Democratico". "Abbraccio gli amici che rimangono nel Pd", ha chiosato. "Farlo prima sarebbe stato un elemento di frizione nella dinamica parlamentare", ha invece replicato alla domanda sul perché comunicare la scisisone solamente dopo il voto di fiducia. 

"Italia Viva si oppone al populismo di Salvini"

Parlando del nuovo partito, Renzi ha dichiarato che "Italia Viva si caratterizza per la differenza culturale con il populismo di Salvini". D'ora in poi in quattro a sedervi attorno al tavolo di governo? "Non sarò io a partecipare ai tavoli, ci sarà il segretario o il leader, lo decideranno nei prossimi giorni. Ma se la mia presenza è considerata ingombrante, si sappia che non ho fatto questa operazione per sedermi attorno a un tavolo", ha risposto per quanto riguarda il suo ruolo all'interno di Italia Viva e rispetto all'esecutivo.

"Adesioni da Fi? Storia pompata, non raccolgo passanti"

Rispondendo poi a una domanda su eventuali adesioni di parlamentari forzisti al suo nuovo gruppo parlamentare, Renzi ha detto: "Credo che la storia dei fuoriusciti di Forza Italia sia molto pompata, per quanto sia vero che una parte di moderati del Paese non sopporti più Salvini ma del resto come si fa a sopportarlo? Così come c'è una gran parte del mondo cattolico che si è scandalizzata per il fatto che i decreti sicurezza siano stati dedicati al sacro cuore di Mari, c'è un mondo che non ne può più dell'estremismo di Salvini.. ma non siamo una macchina che raccoglie passanti, il nostro è un progetto diverso". 

Data ultima modifica 18 settembre 2019 ore 14:35

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"