Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Nuovo governo Conte, Zingaretti a Sky TG24: Pd unito per governo fino a fine legislatura

3' di lettura

Il segretario dem dopo l’annuncio della squadra dell’esecutivo nato dall’intesa con il M5s: “Ha prevalso l’idea di salvare questo nostro Paese da una deriva pericolosa”. E sui decreti sicurezza: “C’è già l’indicazione del Presidente della Repubblica per rimetterci mano”

Sulla durata del Governo Conte-bis fino a fine legislatura “penso che il Pd sarà unito. Una delle grandi novità di questi trenta giorni di agosto è che il Partito Democratico ha fatto delle scelte incredibilmente nuove, ma le ha fatte insieme, uniti e convinti” (IL GIURAMENTO DEL NUOVO GOVERNO: LIVE - IL RITO - LE FOTO). A dirlo, ai microfoni di Sky tg24, è il segretario dem Nicola Zingaretti, nel giorno della nascita del nuovo governo giallo-rosso scaturito dall’intesa tra Pd e M5s. “Ha prevalso l’idea di salvare questo nostro Paese da una deriva pericolosa, populista, fondata sull’odio, sul pericolo dell’aumento dell’Iva e delle tasse, e su quello che i conti pubblici esplodessero”, ha aggiunto Zingaretti. (IL RACCONTO DELLA GIORNATA - LA LISTA DEI MINISTRI - FOTO - IL DISCORSO DI MATTARELLA - I MEME PIÙ DIVERTENTI)

“Offriamo al Paese una forza per voltare pagina”

Per consentire la nascita del governo giallo-rosso, spiega Zingaretti, il Pd “ha votato negli organismi dirigenti all’unanimità ed è arrivato a questa sfida di Governo unito. È stato un po’ faticoso, però tutti hanno dato il giusto contributo. Questo è un grande contributo non solo per il PD ma per l’Italia, perché offriamo nuovamente al Paese una grande forza per voltare pagina”. “Abbiamo in maniera unitaria cercato un’altra strada - ha aggiunto il segretario dem - Questo è un Governo che si fonda sulla capacità del confronto e soprattutto per chiudere la stagione dell’odio, che forse serve a qualcuno per prendere voti ma non serve agli italiani”. “È il tempo del lavoro, della crescita, dello sviluppo, della green economy, degli interessi generali del Paese, del rinnovamento dell'Europa e questo ha aperto una nuova stagione”, ha detto Zingaretti.

“Il tema dell’immigrazione è stato usato per mettere paura agli italiani”

Interpellato poi sulla questione immigrazione e sui decreti Sicurezza, Zingaretti ha detto: “C’è già l’indicazione del Presidente della Repubblica per rimettere mano a quei decreti, ma soprattutto c’è la presa d’atto che l’Italia non ha avuto politiche sull’immigrazione in questo anno, ma è stato usato questo tema per mettere paura agli italiani. Dobbiamo ricostruire una nuova politica sull’immigrazione che si fondi su sicurezza e legalità ma anche sull’umanità”. “Noi avevamo le telecamere sulla Sea-Watch piena di esseri umani che soffrivano e allo stesso tempo i barchini che sbarcavano sulle nostre coste - ha aggiunto il segretario del Pd - Noi dobbiamo ricostruire una nuova politica dell'immigrazione che si fondi sulla sicurezza, sulla legalità ma anche sull'umanità, perché se queste tre parole si dividono non va bene, qualche problema esplode come è esploso in questi 15 mesi. Ma come può essere credibile un Paese di 60 milioni di abitanti che ogni mese deve affrontare tutto quello che abbiamo visto? Non era quella la soluzione”.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"