Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Elezioni europee, Zingaretti: "Noi unica alternativa al governo Salvini"

3' di lettura

Il segretario del Pd ha commentato in conferenza stampa i risultati all'indomani del voto che ha visto una risalita, rispetto alle ultime politiche, del centrosinistra: "Ci davano per spacciati, siamo il pilastro per la riorganizzazione dell'opposizione"

"Rappresentiamo il pilastro per la riorganizzazione non solo dell’opposizione ma dell’alternativa di quello che adesso possiamo chiamare 'Governo Salvini'". Così Nicola Zingaretti commenta i risultati delle Europee all'indomani del voto. (LIVEBLOG - TUTTI I RISULTATI - LE IMMAGINI DELLA NOTTE) Il segretario del Pd ha confermato l'inizio di "una stagione nuova" con una "crescita omogenea". Poi sul governo: "Non so come andranno avanti".

"Dopo Lega, nessuno cresce come noi. Ci davano spacciati"

"Dopo la forza della Lega siamo quelli che cresciamo di più in Italia. Il Pd è arrivato primo a Milano, Torino, Genova, Bologna, Firenze. Un avanzamento diffuso nel Paese e con forti presìdi nelle principali città italiane. Ringrazio tutti quelli che ci hanno dato fiducia. Ci davano per spacciati, ma gli italiani ci hanno aiutato a voltare pagina". Il Pd, con +Europa e i Verdi raggiunge il 28%, che secondo Zingaretti è "ancora poco ma è la base per costruire l'alternativa" anche con le forze civiche e con chi "ha paura di un governo demonizzato dalla destra estrema".

"Governo sempre più debole. Se cade, giusto andare al voto"

Dopo aver ribadito che il centrosinistra rappresenta l'unica vera alternativa alla Lega, il segretario del Pd parla dell'alleanza di governo: "Come faranno ad andare avanti non lo so, ma è un governo più debole di prima. Ho visto che Salvini ha indicato le priorità della Lega come le uniche meritevoli nell'agenda di governo". Poi aggiunge: "Il governo si basa sull'appoggio dei partiti che lo votano in Parlamento, è noi non lo votiamo. Se comunque cade è giusto tornare al voto. Alla luce dei risultati delle europee - ha affermato - Salvini si candida come capo del governo e questo non coincide con i numeri che ci sono in Parlamento". In più, ha sottolineato Zingaretti, "il governo dovrà affrontare problemi difficili, come la manovra".

"In Europa fallito l'attacco dei sovranisti"

Per quanto riguarda il quadro europeo, secondo Zingaretti "l'attacco dei sovranisti è fallito. Ci sono le condizioni per una grande alleanza che guardi al futuro dell'Europa". Il segretario del Partito Democratico ha fatto presente che la delegazione del Pd sarà la seconda per peso dentro il gruppo del Pse, mentre "Lega e M5s saranno marginali". "Noi saremo protagonisti di una alleanza che governerà le istituzioni europee e difenderemo l'Italia".

Data ultima modifica 27 maggio 2019 ore 14:30

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"