Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Elezioni Europee 2019, proiezioni dei sondaggi: Lega primo partito. Pd aggancia il M5s

i titoli di sky tg24 delle 18 del 29 marzo

3' di lettura

Secondo i dati aggiornati dei principali istituti di sondaggi europei, il Carroccio con il 32,2% porterebbe a Strasburgo 27 deputati e sarebbe il secondo partito nell’Ue. Testa a testa 5S-dem. A livello di gruppi parlamentari, Ppe e S&D in recupero, in calo Efdd

Lega ancora primo partito italiano e Pd che aggancia il M5S sopra quota 20%. Sono questi i dati principali che emergono dalla terza proiezione ufficiale del Parlamento europeo in vista del voto di maggio per le elezioni Europee (QUANDO SI VOTA - TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE). Secondo le proiezioni del Parlamento, realizzate sui dati dei principali istituti di sondaggi europei, il Carroccio tocca il 32,2%: un risultato con cui porterebbe a Strasburgo 27 deputati. Il M5S si attesterebbe al 20,9% con 18 seggi e il Pd arriverebbe a quota 20,6% sempre con 18 parlamentari.

Il boom della Lega, scende il M5s

Il partito di Matteo Salvini si conferma primo partito italiano con più eletti alla futura Eurocamera (ne aveva appena 6 nelle scorse Europee). La Lega, a livello complessivo, è il secondo partito dopo la Csu/Cdu che avrebbe allo stato attuale 33 seggi. Il M5S perde 3 seggi rispetto alle precedenti rilevazioni del 1 marzo e si attesta a 18 seggi (14 nel voto del 2014). Il Pd conquisterebbe 18 eletti (erano 14 alle scorse proiezioni ma 31 nel 2014, poi scesi a 26).

Gli altri partiti italiani

Forza Italia si attesta al 9,5% con 8 seggi (9 contando anche Svp) e Fratelli d'Italia al 4,5% con 4 seggi. Sarebbero le uniche altre due forze politiche che secondo le proiezioni supererebbero lo sbarramento necessario per arrivare a Strasburgo. Resterebbero fuori +Europa con il 3%, Potere al popolo con l'1,9% e Articolo 1- Mdp con l’1,5%.

Ppe e S&D in recupero, in calo Efdd

A livello globale, il Ppe di cui fa parte Forza Italia guadagna 7 seggi (da 181 a 188) rispetto alla scorsa proiezione. Stessa progressione per il gruppo S&D che ha tra le sue componenti il Partito Democratico (i socialisti europei passano da 135 a 142). In definitiva, Ppe e S&D continuano a non avere la maggioranza assoluta che avevano nel 2014. Il gruppo Enf con la Lega sale da 59 a 61 mentre Europa della libertà e della democrazia diretta (Efdd), che ha al suo interno il M5S, subisce un calo di 9 seggi (da 39 a 30). Tra gli euroscettici, il gruppo dei Conservatori e riformisti europei (Ecr) che ha al suo interno Fratelli d'Italia cresce di 7 seggi (da 46 a 53). Tra i centristi, l'Alleanza dei Liberali e Democratici (Alde) rispetto all'ultima rilevazione perde 3 seggi (da 75 a 72), mentre i Verdi ne guadagnano 2 (da 49 a 51). Anche la sinistra radicale della Gue guadagna 2 seggi (da 47 a 49). Nella proiezione sono inclusi 52 seggi attribuiti a "altri", tra cui 22 deputati che dovrebbero essere eletti in Francia sulle liste del partito di Emmanuel Macron La Republique En Marche.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"