Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Diciotti, Giunta invierà a Catania atti governo. Gasparri: no ad autorizzazione su Salvini

2' di lettura

Il presidente della Giunta ha deciso di mandare i documenti firmati da Conte, Di Maio e Toninelli al Tribunale dei ministri, che dovrà quindi esprimersi sull’operato di tutto l’esecutivo. Intanto, sottolinea: “Per gli elementi finora emersi, autorizzazione va negata”

Il presidente della Giunta per le immunità del Senato Maurizio Gasparri informerà, a quanto si apprende, la presidente del Senato affinché invii ai giudici di Catania gli atti firmati dal premier Giuseppe Conte e dai ministri Luigi Di Maio e Danilo Toninelli sul caso Diciotti. Nei documenti, allegati alla memoria difensiva del vicepremier Matteo Salvini, il presidente del Consiglio spiega che le decisioni prese in quel frangente furono condivise da tutto il governo e quindi la responsabilità è comune. Inoltre, Gasparri ha proposto di non concedere l'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato. E il diretto interessato risponde ironicamente a chi gli chiede sulla vicenda: "Non c'è nessun problema: non c'erano pastori a bordo" della Diciotti, afferma Salvini. A tutte le domande dei giornalisti il ministro dell'Interno ha risposto di occuparsi in queste ore solo del problema del latte ovino sardo e dei pastori.

Le motivazioni delle decisioni

Decidendo di inviare gli atti a Catania, Gasparri ha di fatto accolto la richiesta del senatore Pietro Grasso. Quest’ultimo, che fa parte della giunta per le immunità, aveva sostenuto che la mancata trasmissione sarebbe risultata in un’omissione di denuncia. In questo modo, invece, il Tribunale dei ministri di Catania dovrà esprimersi sull’intero esecutivo, dal momento che entra in possesso degli atti in questione. Per quanto riguarda la proposta di non concedere l’autorizzazione, Gasparri, nella sua veste di relatore, ha spiegato: "Alla luce delle argomentazioni fin qui evidenziate, la Giunta dovrebbe proporre all'assemblea il diniego della richiesta di autorizzazione a procedere".

Data ultima modifica 13 febbraio 2019 ore 16:22

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"