Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Grillo: "Offro il doppio di Berlusconi". Dall'Osso: "Solo battutacce"

Matteo Dall'Osso davanti a Montecitorio (Ansa)
3' di lettura

Il fondatore del M5s su Facebook duro sul cambio di casacca. Il deputato, affetto da sclerosi multipla, risponde: “Mi spiace che sia dovuto arrivare a un gesto così forte per accendere la luce sulla disabilità. In Forza Italia c'è rispetto”

Un post su Facebook di Beppe Grillo riaccende la diatriba tra il M5s e il deputato Matteo Dall’Osso. "Offro il doppio di qualunque cifra possa offrire Berlusconi per l'acquisto di parlamentari in saldo!”, scrive Grillo sul social, non citando esplicitamente Dall’Osso, ma ironizzando chiaramente sul passaggio a Forza Italia dell’ormai ex pentastellato. Dall’Osso, affetto da sclerosi multipla, qualche giorno fa ha annunciato il cambio di casacca in Parlamento, dopo che il gruppo M5s ha bocciato un emendamento alla manovra che potenziava il fondo per i disabili. "Mi dispiace davvero tremendamente che Beppe possa anche solo pensare una cosa del genere”, risponde Dall’Osso al post del fondatore del M5s. “Ma Beppe sappia - aggiunge - che il presidente Berlusconi non mi ha dato nulla, solo rispetto e libertà e mi spiace che per accendere la luce sulla disabilità io sia dovuto arrivare ad un gesto così forte (con tutte le pesanti conseguenze che sto subendo!)".

Dall’Osso: “Da Grillo solo battutacce”

“In tutti questi mesi - continua Dall’Osso replicando a Grillo - l'unica cosa che è riuscito a dire sulla disabilità è stata l'infelice battuta sulla sindrome di Asperger durante la manifestazione ad Italia 5 Stelle dello scorso settembre (la festa nazionale del M5s). Beppe ti voglio bene, ricomprarmi al doppio, ovvero zero centesimi, ma con tutto il cuore del mondo”.

Forza Italia in difesa di Dall'Osso

Oltre al diretto interessato, sono diversi gli esponenti di Forza Italia che hanno risposto a Grillo. Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera, ha annunciato che “già dalla prossima settimana al Senato ripresenteremo tutti i nostri emendamenti sulla disabilità e sfideremo governo e maggioranza su questi temi”. Per Mara Carfagna, vicepresidente della Camera, "anche Beppe Grillo, come i troll suoi seguaci, prova a cavarsela con una battuta, offendendo un parlamentare eletto nel suo partito, piuttosto che rispondere sullo scandalo dei mancati stanziamenti a favore dei disabili”. Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce azzurro di Camera e Senato, invece mette in allarme il M5S: “Beppe Grillo si rassegni: altri seguiranno Dall'Osso, perché la libertà non ha prezzo”. Mulè definisce Grillo "un comico che non fa più ridere da tempo ogni tanto irrompe sulla scena politica. Oggi è tornato con una delle sue battute idiote su Matteo Dall'Osso, che ha scelto Forza Italia dopo aver toccato con mano l'inconsistenza e l'ipocrisia dei 5Stelle”.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"