Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Giulia Bongiorno a Sky TG24: "Blocco prescrizione? Una bomba atomica"

3' di lettura

Il ministro della Pubblica Amministrazione intervistato da Maria Latella commenta così l'emendamento pentastellato al ddl Anticorruzione. "L'unica bomba atomica che rischia di esplodere è la rabbia dei cittadini di fronte all'impunità", risponde il ministro Bonafede 

"Bloccare la prescrizione dopo il primo grado di giudizio significa mettere una bomba atomica nel processo penale e io questa cosa non posso accettarla e non posso non segnalarla". Lo ha dichiarato a Sky TG24 il ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, commentando l'emendamento M5S al ddl Anticorruzione per bloccare la prescrizione dopo il primo grado di giudizio (l'intervista integrale: video). "All'epoca del governo Berlusconi,  da presidente di Commissione Giustizia mi sono battuta contro la riduzione della prescrizione. Non ho un'ideologia sulla prescrizione - spiega Bongiorno a L’intervista di Maria Latella - così come non mi andava quella breve, non mi va bene questa che equivarrebbe una cancellazione". Pronta arriva la risposta del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede: "Rispetto e stimo il ministro Bongiorno, ma sulla prescrizione si sbaglia. La bomba atomica che rischia di esplodere è la rabbia dei cittadini di fronte all'impunità". "Con la nostra riforma della prescrizione - aggiunge il ministro Bonafede - gli unici a dover temere sono i colpevoli. I tempi dei processi saranno brevi grazie agli investimenti di questo governo: lo Stato si deve prendere la responsabilità di rendere giustizia ai cittadini".

"Contratto si rispetta, non si critica"

"Il contratto si deve rispettare e poi non si deve criticare. In questo sono di destra", spiega poi il ministro della Pubblica Amministrazione, parlando del Reddito di cittadinanza aggiungendo "non mi metto a criticarlo perché fa parte del nostro accordo". "Il Governo è compatto e andrà avanti - ha aggiunto -. Come il reddito di cittadinanza (cosa prevede) andrà avanti, potrebbero esserci delle difficoltà attuative" di cui parlava Giorgetti "ma si farà".

"Candidata sindaco di Roma? No grazie"

Bongiorno smentisce, inoltre, la possibilità di essere candidata sindaco di Roma. "Non ho dato la disponibilità né ho voglia di farlo - spiega Bongiorno (video) - faccio il ministro e ho tantissimo lavoro da fare". "Se me lo proponessero risponderei no grazie", aggiunge.

"Norma ad hoc per la quota 100 nella P.A."

Quanto alla manovra e alle pensioni, il ministro spiega che ci sarà "una norma ad hoc per la Pubblica amministrazione che prevede per quota 100 preavvisi un po' più lunghi" (cosa è la quota 100). "Sarà una norma ad hoc con preavviso e concorsi sprint", ha concluso.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"