Migranti, Viminale: Francia ha tentato respingimento minori in Italia

Politica
(Foto archivio Ansa)
claviere2_ansa

Secondo fonti del ministero dell’Interno, l'episodio sarebbe avvenuto il 18 ottobre ma è stato bloccato dalle autorità italiane. L’intenzione della Francia sarebbe quella di eludere le procedure del Trattato di Dublino. Salvini attacca Moscovici: nessuno ci dia lezioni

Dopo i contestati episodi di sconfinamento della gendarmeria a Claviere che hanno portato allo scontro tra Italia e Francia, un altro episodio rischia di far risalire la tensione. Secondo quanto si apprende da fonti del Viminale, il 18 ottobre intorno alle 22.30 la Francia avrebbe cercato di rimandare in Italia anche alcuni migranti minorenni. In quell'occasione, emersa nel corso della visita degli esperti inviati dal ministero a Claviere, le autorità italiane hanno bloccato la procedura. Intanto, emerge che sono stati 21, dall'inizio del 2018, i minori respinti alla frontiera del Monginevro, tra Italia e Francia, e intercettati dai presidi della Croce Rossa a Oulx e a Bardonecchia, in alta Valle di Susa.

Pattuglie italiane fisse al confine

Il sospetto del governo italiano, sempre secondo le fonti, è che le autorità francesi abbiano riportato gli stranieri in Italia in modo sbrigativo anche per eludere le procedure previste dal trattato di Dublino. Dopo gli episodi emersi negli ultimi giorni a Claviere, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha confermato la presenza fissa di una pattuglia della polizia italiana al confine, chiedendo agli esperti inviati in Piemonte di effettuare una verifica completa per accertare cosa accaduto, e ha rinnovato l'invito a Roma al suo omologo francese.

Salvini attacca Moscovici: nessuno può dare lezioni all’Italia

Il vicepremier, però, oggi torna all’attacco: "Chissà se Moscovici sarà scioccato anche per la tentata espulsione di minorenni stranieri da parte della Francia, oppure il commissario Ue riserva il suo turbamento solo per una giusta battaglia come quella del sindaco di Lodi", dice Salvini riferendosi al caso dei bambini stranieri esclusi dalle mense. "Quello che sta emergendo a Claviere ci conferma che, anche in materia di diritti umani, nessuno può permettersi di dare lezioni all'Italia".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24