Comunali 2018, M5s frena. Di Maio: Davide continua a vincere su Golia

Di Maio, foto pagina Facebook
3' di lettura

I pentastellati perdono i due municipi romani al voto. Quarti a Ivrea, la città di Casaleggio. Vittoria a Pantelleria e ballottaggi in città come Avellino, Ragusa e Terni. Il leader del Movimento: "Solita solfa che stiamo scomparendo, falsità" - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Frenata del Movimento 5 stelle nel primo turno delle elezioni comunali 2018. Mentre il centrodestra avanza, trainato dalla Lega, i pentastellati frenano: conquistano qualche ballottaggio (come AvellinoRagusa e Terni), ma restano fuori da quelli nei Municipi III e VIII e a Ivrea, città di Casaleggio, si fermano al 13,5% (TUTTI I RISULTATI). Va meglio a  Pantelleria, dove Vincenzo Campo conquista la poltrona di sindaco. "Davide continua a vincere su Golia" afferma comunque Di Maio.

Persi i due municipi romani al voto. Raggi: "Andiamo avanti"

A pesare in queste Comunali è la sconfitta nei municipi romani al voto - il III del Nomentano e l’VIII della Garbatella - dopo due anni di giunta Raggi nella Capitale. Qui, in testa nelle preferenze dei cittadini, ci sono ora i due candidati civici del centrosinistra. "Ripartiamo dal territorio -  commenta la sindaca della Capitale, Virginia Raggi - I cittadini vanno sempre ascoltati. Seguiremo le loro indicazioni: ci impegneremo di più su decoro, lavori pubblici e trasporti", scrive su Twitter. Ringrazia poi i candidati che non ce l'ahhno fatta: Roberta Capoccioni, Enrico Lupardini, il "lavoro ripagherà, andiamo avanti".

Il flop di Ivrea, la città di Casaleggio

La battuta d’arresto del Movimento coinvolge anche Ivrea, città di Davide Casaleggio. Nella città piemontese sarà il ballottaggio del 24 giugno a decidere il nuovo sindaco, con la partita che si giocherà fra il centrosinistra di Maurizio Perinetti, candidato del Pd, e il centrodestra di Stefano Sertoli. Il candidato pentastellato qui ha raggiunto appena il 13,5% ed è stato superato anche dalle liste civiche di sinistra di Francesco Comotto, terzo con il 18% delle preferenze. Chiude la classifica CasaPound.

Di Maio: Davide continua a vincere su Golia

Sulla frenata dei pentastellati, è arrivata la reazione - da Facebook - del leader del M5s, Luigi Di Maio, che ha scritto: "Ogni volta che ci sono delle elezioni amministrative i media raccontano sempre la solita solfa, che siamo in affanno, che rispetto alle politiche è andata male e che quindi siamo prossimi alla scomparsa. È una lettura che si è sempre rivelata falsa e che si rivelerà tale anche questa volta". Poi i ringraziamenti a "tutti i candidati e attivisti che grazie al loro impegno hanno ottenuto questi importanti risultati e hanno dimostrato che Davide continua a vincere contro Golia". 

Data ultima modifica 11 giugno 2018 ore 20:15

Leggi tutto
Prossimo articolo