Somma Vesuviana, sequestrata "centrale" di documenti falsi

Campania
©Ansa

In manette è finito un uomo di 64 anni per possesso e produzione di documenti falsi. Un centinaio i passaporti sequestrati dai militari

I carabinieri hanno scoperto una vera e propria "centrale" di passaporti contraffatti e altri documenti di identità, in un garage a Somma Vesuviana (Napoli). In manette è finito un uomo di 64 anni per possesso e produzione di documenti falsi. Un centinaio i passaporti sequestrati dai militari.

Il sequestro

Inoltre, sono stati sequestrati 31 macchinari utilizzati per la realizzazione dei documenti contraffatti e 16 cliché metallici con l'emblema dello stato italiano. La scoperta è avvenuta dopo che i militari avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell'abitazione dell'uomo.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.