Napoli, spaccia droga da inferriate della finestra di casa: arrestato

Campania

Il pusher 40enne è stato bloccato dai carabinieri mentre cedeva una bustina di marijuana a un “cliente”. L’uomo è stato giudicato presso il tribunale cittadino e portato nel carcere di Poggioreale. In casa aveva 117 grammi di stupefacente e oltre 12mila euro in contanti 

I carabinieri della caserma di Napoli Chiaia hanno bloccato 40enne e incensurato del posto, che passava una bustina dalle inferriate della finestra della propria abitazione, ricevendo in cambio del denaro, e il suo "cliente", sequestrando anche la dose di marijuana appena ceduta. Il pusher è stato arrestato per spaccio e detenzione di droga, giudicato presso il tribunale del capoluogo campano e poi condotto nel carcere di Poggioreale.

La perquisizione in casa del pusher

Nell’abitazione dello spacciatore i militari hanno rinvenuto 117 grammi di marijuana e 12.180 euro in contanti, ritenuti un provento illecito. La droga era nascosta in alcuni barattoli di vetro generalmente utilizzati per creme di cioccolato, mentre il denaro era occultato tra le pagine di un libro. Sequestrati anche un coltellino con la lama intrisa di stupefacenti, un bilancino di precisione e un machete con lama di 44 centimetri.  

Napoli: I più letti