Lancio di pietre contro la polizia, Daspo a 66 ultras della Nocerina

Campania

Questo a causa delle tensioni con le forze dell'ordine, avvenute a Taranto in occasione dell'incontro del 7 dicembre scorso

La polizia ha notificato il Daspo - della durata di un anno - a 66 tifosi della Nocerina per le tensioni con le forze dell'ordine, avvenute a Taranto in occasione dell'incontro del 7 dicembre scorso. Quel giorno i poliziotti intercettarono la carovana dei tifosi campani, in tutto 11 auto, sulla statale 7, per scortarli fino allo stadio.

I disordini

Lungo il tragitto gli ultrà hanno iniziato un lancio di grossi petardi e bottiglie. Una volta arrivati allo stadio, con il volto travisato e in maniera violenta, hanno tentato di non farsi identificare. Dopo diversi minuti di tensione i tifosi, tranne sei di loro privi di biglietto, sono stati fatti entrare allo stadio. Altri momenti di tensione si sono verificati alla fine della partita quando i poliziotti hanno perquisito le auto degli ultras, sequestrando caschi, mazze di ferro, un manganello, alcolici, fumogeni e petardi.

Napoli: I più letti