Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Napoli, vandalizzato murales “Tarantina Taran” ai Quartieri Spagnoli

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 24/02

2' di lettura

A seguito dell’atto vandalico all’opera muraria di Vittorio Valiante, inaugurata solo qualche giorno fa, è stato organizzato un presidio di solidarietà per domani alle 16 

Un "presidio di solidarietà e resilienza" si terrà domani alle 16 a via Concezione a Montecalvario, 26, dopo l'atto vandalico che ha deturpato l'opera muraria di Vittorio Valiante, la "Tarantina Taran" simbolo dei Quartieri Spagnoli a Napoli, inaugurata solo qualche giorno fa. Un murales frutto, si sottolinea in una nota, di una "lettura iconografica della cultura dei 'Femminelli' omaggio a una storica rappresentazione e componente della società partenopea, da sempre distintasi per la sua inclusività, tolleranza e rispetto delle differenze. Un gesto vile e di profonda ignoranza della nostra storia e della nostra cultura, al quale occorre dare subito una risposta concreta, con una condanna formale, il ripristino in tempi brevi dell'opera stessa e soprattutto una mobilitazione popolare per affermare che 'Napoli è amore' e non odio e sopraffazione".

I partecipanti alla manifestazione

Alla manifestazione parteciperanno la delegata alle Pari Opportunità Simonetta Marino, gli assessori Gaetano Daniele, Alessandra Clemente, Annamaria Palmieri, Laura Marmorale, Monica Buonanno, Roberta Gaeta, le/i componenti del Tavolo Interassessorile per la Creatività Urbana, l'artista Vittorio Valiante, le/i referenti della Municipalità 2, le/i referenti delle associazioni e della comunità LGBTQI.

Il murales

Il murales ritrae il volto della Tarantina, fra gli ultimi 'femminielli' di Napoli ed è stato realizzato sulla parete esterna del Palazzetto Urban, nei vicoli di Montecalvario. L'opera è tra i lavori realizzati nell'ambito dell'iniziativa ST.AR.T - Street art, Comunità, Territorio, progetto promosso dalla Fondazione Foqus con il supporto organizzativo del Tavolo interassessorile per la Creatività urbana del Comune di Napoli. Il programma punta a promuovere l'arte urbana nei Quartieri Spagnoli. "Questi artisti bravissimi stanno contribuendo alla rinascita culturale di Napoli - ha detto il sindaco, Luigi de Magistris - e a trasformare luoghi oscuri e insignificanti in spazi pieni di vita, di storia e di umanità con l'apprezzamento della gente del posto creando una riscoperta del senso di comunità su cui lavoriamo molto". L'opera è stata realizzata in appena due settimane in cui Valiante ha lavorato senza sosta. "Quando il soggetto mi è stato proposto - ha raccontato lo street artist - ho subito accettato perché ritengo sia un volto, una persona che immediatamente esprime l'anima di Napoli molto più delle parole. Per me - ha aggiunto - è stata una grande sfida". 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"