Denunciato un falso dentista a Napoli

Campania
Immagine d'archivio (Getty Images)

La clinica era frequentata prevalentemente da cittadini extracomunitari, tanto che nello studio era stato affisso un listino prezzi tradotto in cingalese 

Uno studio dentistico abusivo è stato scoperto e sequestrato dalla guardia di Finanza in via Toledo, a Napoli. La clinica era frequentata prevalentemente da cittadini extracomunitari, originari dello Sri Lanka e del Pakistan, tanto che nello studio era stato affisso un listino prezzi tradotto in cingalese. La semplice visita ammontava a 20 euro, mentre interventi più complessi ed estrazioni arrivavano a costare 100 euro.

Il sequestro

Il titolare è risultato essere privo dei titoli necessari per esercitare la professione ed è stato denunciato per esercizio abusivo della professione e per l’assenza delle autorizzazioni sanitarie. Oltre al locale dove era stato allestito lo studio, sono stati sequestrati una poltrona odontoiatrica e vario materiale medico. Sono in corso accertamenti sulla documentazione fiscale rinvenuta nello studio, in modo da ricostruire il volume d’affari dello studio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24