Recuperata una statua sottratta dieci anni fa a Napoli

Immagine d'archivio (ANSA)
1' di lettura

Il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli ha recuperato una statua rubata il 5 marzo 2008, sottratta dall’Arciconfraternita del Santissimo Rosario 

Grazie all’attività investigativa del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli è stata recuperata una statua rubata il 5 marzo 2008. L’opera d’arte, di soggetto religioso, era stata sottratta dall’Arciconfraternita del Santissimo Rosario, a Napoli. La statua raffigura un ‘Gesù Bambino con cuore in mano’. Il recupero è stato possibile grazie al confronto di un’immagine dell’opera sottratta con quella contenuta nella Banca dati beni culturali sottratti, gestita dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Domani, alle 11, nella chiesa San Domenico Soriano di Napoli si svolgerà una cerimonia per la riconsegna dell'opera.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"