Orban da Xi Jinping: “Cina ha ruolo chiave per pace tra Kiev e Mosca”

Mondo

I media cinesi definiscono "inaspettata" ma "di grande importanza" la visita del leader di Budapest. Il leader di Pechino: "Creare condizioni di dialogo tra russi e ucraini". Dal primo luglio, Budapest è presidente di turno del Consiglio dell'Unione europea. Il premier ungherese alla Bild: "Europa ha politica di guerra. I russi non perderanno. Ho fiducia in Trump"

ascolta articolo

Il premier ungherese e presidente di turno della Ue Viktor Orban è stato ricevuto oggi dal presidente cinese Xi Jinping a Pechino, dove si è recato per una visita a sorpresa. Lo rende noto l'agenzia di stampa Xinhua. ''La Cina è una potenza chiave per creare le condizioni di pace tra Russia e Ucraina'', ha dichiarato Orban sul suo profilo di 'X', condividendo una sua foto con Xi mentre i due leader si stringono la mano. “Ecco perché sono venuto a incontrare il presidente Xi a Pechino, appena due mesi dopo la sua visita ufficiale a Budapest'', ha spiegato Orban. In un precedente post su 'X' aveva condiviso una sua foto all'aeroporto di Pechino con la didascalia ''Missione di pace 3.0''.

Xi a Orban: "Creare condizioni dialogo tra Kiev e Mosca"

Il presidente cinese Xi Jinping, durante l'incontro, ha chiesto di "creare le condizioni" per un "dialogo" diretto tra l'Ucraina e la Russia: lo riportano i media statali. I media cinesi definiscono "inaspettata" ma "di grande importanza" la missione del leader di Budapest. Dal primo luglio, l'Ungheria è presidente di turno del Consiglio dell'Unione europea, e Orban ha già effettuato visite "inaspettate" a Kiev e Mosca; da Bruxelles è stato ribadito in tutti i modi che il premier ungherese non rappresenta l'Unione europea ma solo gli interessi del suo Paese in questi viaggi all'estero (GUERRA UCRAINA-RUSSIA. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA).

 

Orban alla Bild: "Prossimi 3 mesi saranno molto più brutali al fronte"

Oggi è uscita anche un'intervista di Orban alla Bild, in cui parla della sua la controversa visita a Putin. "Ho avuto la possibilità di parlare sia con il presidente ucraino che con quello russo. E credetemi: nei prossimi due tre mesi la situazione diventerà molto più brutale sul fronte", ha sottolineato. "Perciò è il momento giusto per passare da una politica di guerra a una politica di pace", secondo il premier. "Ci sono più armi - afferma - e i russi sono più determinati. L'energia per lo scontro, il numero dei morti, il numero delle vittime sarà quindi più brutale degli ultimi sette mesi, nonostante questo fosse già molto brutale".

A handout photo provided by the Hungarian Prime Minister's Press Office shows Hungarian Prime Minister Viktor Orban (R), Italian Interior Minister Matteo Salvini during their visit at the Hungarian-Serbian border near Roszke, Hungary, 02 May 2019. ANSA/Balazs Szecsodi HANDOUT HUNGARY OUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

leggi anche

Elezioni Francia, Salvini: "Patrioti con Lega per cambiare futuro Ue"

"Dispiace dirlo, ma l'Europa ha politica di guerra"

 "Mi dispiace doverlo dire, ma anche l'Europa ha una politica di guerra", ha aggiunto il premier ungherese. Orban esorta l'Europa a svincolarsi dagli Usa e a condurre "una politica autonoma". Poi ha aggiunto: "Le vittime principali delle due parti in guerra sono infatti l'economia e la popolazione europea". Per il leader dei Patrioti "non è possibile dire che i russi perderanno la guerra in Ucraina", specificando che Putin ha "un'idea molto chiara" di come vincere, Orban ha detto di avere "fiducia" a questo punto in Donald Trump, "uomo d'affari" e "uomo di pace". Vladimir Putin crede ancora nella vittoria? "È più di questo - risponde -. Lui ha una chiara idea di cosa succederà e di come la Russia vincerà. E questo vale anche per Zelensky"..

Immagine_2023-04-08_065652

approfondimento

Ucraina, esplosioni a Kiev: persone sotto macerie di ospedale. LIVE

Mondo: I più letti