Mondiali 2022, arriva la bandiera arcobaleno Pantone che aggira i divieti LGBT

Mondo

Realizzata una versione in cui su uno sfondo bianco vengono riportati i codici dei colori del pantone. In Qatar, infatti, l’omosessualità è qui considerata un reato

ascolta articolo

Al momento il calcio è l’ultimo dei problemi dei Mondiali in Qatar. Nelle scorse settimane è stato diffuso un documento in cui si invitano i tifosi che seguiranno le partite ad attenersi a determinate regole. Tra queste c'è quella di non sventolare bandiere arcobaleno, il simbolo del movimento LGBT. Per aggirare il divieto l'associazione francese Stop Homophobie e Pantone hanno realizzato una versione in cui sulla bandiera bianca vengono riportati i codici dei colori. In questo modo chi vorrà potrà sventolare il drappo negli stadi senza incorrere in pene e sanzioni, dato che in Qatar l'omosessualità costituisce reato.

Dovranno accettare le nostre regole

leggi anche

Rod Stewart ha rifiutato oltre 1 milione di dollari per show in Qatar

Nei giorni scorsi, infatti, l’ambasciatore del Qatar per la Coppa del Mondo 2022, Khalid Salman aveva dichiarato, durante un’intervista trasmessa dall’emittente pubblica tedesca ZDF: “Durante i Mondiali arriveranno molte cose nel nostro Paese. Parliamo dei gay. La cosa più importante è la seguente: tutti accetteranno che vengano nel nostro Paese. Ma loro dovranno accettare le nostre regole”. L’intervento del portavoce del comitato organizzativo dei Mondiali, che ha chiuso bruscamente l’intervista, non ha impedito a Salman di aggiungere che: “L’omosessualità è proibita perché è un danno psichico”.

Mondo: I più letti