Russia: Tatiana Navka, moglie di Peskov, è in Grecia? In un video spacca piatti a terra

Mondo
Instagram

La compagna del portavoce del Cremlino ha pubblicato su Instagram alcuni post che lasciano intendere che si trovi in vacanza nel Paese ellenico. In particolare, sotto accusa è finito un filmato in cui l’ex pattinatrice rompe dei piatti in un locale all’aperto con in sottofondo il sirtaki. Il suo nome e quello del marito sono nelle liste delle persone sanzionate dall’Ue e dagli Usa per la guerra russa in Ucraina e quindi non potrebbero viaggiare in Europa

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di mondo

Tatiana Navka, moglie del portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, si trova in Grecia? La domanda è sorta dopo che la donna ha pubblicato sui suoi profili social alcuni post che lasciano intendere che si trovi in vacanza nel Paese ellenico. In particolare, sotto accusa è finito un video in cui l’ex pattinatrice spacca dei piatti in un locale all’aperto con in sottofondo il sirtaki. Quale sarebbe il problema se Navka fosse veramente in Russia? Che il suo nome e quello del marito sono nelle liste delle persone sanzionate dall’Unione europea e dagli Usa per la guerra russa in Ucraina e quindi la donna non potrebbe viaggiare in Europa (GUERRA IN UCRAINA: AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - SPECIALE).

Il video di Tatiana Navka

vedi anche

Metsola contro Putin: “Guerra illegale di uno spietato autocrate”

Tatiana Navka - 47 anni, ex campionessa olimpica - ha pubblicato il video, poi sparito, sul suo profilo Instagram che conta 1,2 milioni di follower. Nel filmato la donna è ritratta durante una festa in un locale all’aperto, con in sottofondo il sirtaki, mentre muovendosi a ritmo di musica lancia alcuni piatti di porcellana sul pavimento. Il video era accompagnato dal testo: “Rompere i piatti per terra fa parte dei divertimenti notturni in Grecia. A me sembra divertente, cosa ne pensate?”. Il post ha presto fatto il giro del web ed è scoppiato il caso. In molti pensano che si tratti di una provocazione, ma non tutti sono sicuri che il filmato sia attuale o girato in Grecia. Tra i primi a parlarne, la giornalista americana nata in Russia Julia Ioffe. I giornalisti greci hanno chiesto spiegazioni al governo. Se il video fosse realmente stato girato in questi giorni in Grecia, infatti, Navka non avrebbe rispettato le sanzioni. Il tutto mentre l'Europa sta discutendo se vietare i visti turistici ai cittadini russi. Nei giorni scorsi, la donna si trovava in vacanza a Efeso, in Turchia, e anche in quel caso erano nate polemiche sull’opportunità di un suo viaggio in un Paese Nato in questo momento.

Tatiana Navka
Instagram

Mondo: I più letti