Nuova Zelanda, resti di due bambini in valigie acquistate all'asta

Mondo
©Getty

Sono stati scoperti in alcune valigie acquistate all'asta in un magazzino di Auckland. Lo ha riferito la polizia neozelandese secondo cui i corpi sarebbero rimasti nel deposito per diversi anni

ascolta articolo

I resti di due bambini, probabilmente in età scolare, sono stati scoperti in alcune valigie acquistate all'asta in un magazzino di Auckland. Lo ha riferito la polizia neozelandese. Secondo quanto riferito dall'ispettore Tofilau Faamanuia Vaaelua, è possibile che i corpi siano rimasti nel deposito per diversi anni e, stando alle prime valutazioni, pare che le vittime avessero un'età compresa tra i cinque e i dieci anni.

Le indagini degli inquirenti

approfondimento

Nuova Zelanda, legge impedirà di comprare sigarette ai nati dopo 2008

Gli agenti di polizia, adesso, lavoreranno per vagliare tutte le ipotesi del caso e per cercare di fornire un'identità ai resti ritrovati nelle valigie. Il tentativo sarà quello di ricostruire quanto avvenuto dal momento del ritrovamento e fino ad arrivare alla dinamica dell'omicidio. Le analisi richiederanno, anche per questo motivo, diverso tempo ma dalle prime ricostruzioni sembra che la morte dei bambini risalga ormai a diverso tempo fa.

 

 

Mondo: I più letti