Papa Francesco smentisce le dimissioni: “Andrò a Kiev e non ho un cancro”

Mondo

Il pontefice ha parlato in un’intervista esclusiva all’agenzia britannica Reuters dalla residenza vaticana di Santa Marta. Ha smentito le voci che lo descriverebbero malato di tumore e screditato i rumors che lo indicherebbero prossimo alle dimissioni

ascolta articolo

Di un suo ipotetico cancro non sa nulla. Questo mese vuole visitare il Canada e spera di andare a Mosca e a Kiev il prima possibile. A parlare, in un’intervista esclusiva all’agenzia britannica Reuters, è Papa Francesco che, dalla residenza vaticana di Santa Marta, ha smentito le voci che lo descriverebbero malato di tumore e screditato i rumors che lo indicherebbero prossimo alle dimissioni.

Dimissioni non in considerazione

approfondimento

Papa Francesco: “Un cristiano si riconosce se porta la pace”

“Sono ancora vivo” ha risposto Bergoglio al giornalista che gli chiedeva informazioni sul suo stato di salute. “Il cancro? I medici non mi hanno detto niente" ha specificato dicendo di aver subito una “piccola frattura” al ginocchio nel fare un passo falso con un legamento infiammato. “Sto migliorando – ha detto il Pontefice – Tecnicamente la calcificazione è già avvenuta. Ora devo ricominciare a muovermi perché c’è il rischio di perdere torno muscolare”. "Non mi è mai passato per la mente di dimettermi” ha sottolineato il Papa che, tuttavia, ha ripetuto che se un giorno particolari condizioni di salute gli rendessero impossibile la gestione della Chiesa potrebbe valutarlo.

Mondo: I più letti