Francia, Macron: escluso governo d'unità nazionale, non è giustificato

Mondo

"Da molti rappresentanti delle forze politiche ho registrato la disponibilità ad andare avanti su temi importanti e urgenti come il potere di acquisto, il lavoro, il pieno impiego, la transizione ecologica e la sicurezza. Credo, quindi, che sia possibile trovare una maggioranza più ampia e chiara per agire", ha detto il presidente francese,

ascolta articolo

"La maggior parte dei rappresentanti delle forze politiche che ho ricevuto ha escluso l'ipotesi di un governo unione nazionale, che a mio parere non è giustificata a oggi". Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, nel suo discorso al Paese, trasmesso a reti unificate, al termine delle consultazioni con le forze politiche svolte ieri e oggi per trovare una soluzione che garantisca la governabilità, dato che nelle elezioni legislative non c'è stato un vincitore che ha ottenuto la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale.

 

Macron: possibile trovare maggioranza più ampia e chiara

approfondimento

Macron: "La Francia è entrata in economia di guerra"

 

"Da molti rappresentanti delle forze politiche ho registrato la disponibilità ad andare avanti su temi importanti e urgenti come il potere di acquisto, il lavoro, il pieno impiego, la transizione ecologica e la sicurezza. Credo, quindi, che sia possibile trovare una maggioranza più ampia e chiara per agire": ha aggiunto il presidente francese, nel suo discorso al Paese, trasmesso a reti unificate, al termine delle consultazioni con le forze politiche svolte ieri e oggi per trovare una soluzione che garantisca la governabilità, dato che nelle elezioni legislative non c'è stato un vincitore che ha ottenuto la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale. 

Mondo: I più letti