Giubileo Regina Elisabetta, oggi concerto pop in omaggio alla sovrana

Mondo
©Ansa

Circa 22.000 persone sono attese stasera al 'Platinum party at the Palace', concerto all'aperto che si terrà davanti a Buckingham Palace. Sul palco saliranno Diana Ross, Andrea Bocelli, Hans Zimmer, i Queen con Adam Lambert alla voce, Alicia Keys, George Ezra e Sam Ryder. La regina non sarà presente e seguirà l'evento in tv dal castello di Windsor

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo.

 

Continuano i festeggiamenti per i 70 anni di regno della Regina Elisabetta. Circa 22.000 persone sono attese oggi al grande 'Platinum party at the Palace', concerto all'aperto che si terrà davanti a Buckingham Palace e durante il quale il principe Carlo e suo figlio William, duca di Cambridge, renderanno omaggio alla sovrana. Elisabetta, però, non sarà presente e guarderà l'evento dal castello di Windsor, in tv (LO SPECIALE DI SKY TG24).

Il concerto

approfondimento

Supercast per il Concerto per il Giubileo della Regina Elisabetta

Il concerto sarà il momento clou della terza giornata di eventi pubblici per il giubileo di platino della sovrana e sul palco saliranno - tra gli altri - Diana Ross, Andrea Bocelli, Hans Zimmer, i Queen con Adam Lambert alla voce, Alicia Keys, George Ezra e Sam Ryder. L’evento sarà trasmesso in diretta dalla Bbc alla radio, in tv e online a partire dalle 21.00 italiane e durerà circa 2 ore e mezzo. Sui tre palchi allestiti, la serata ruoterà attorno a temi globali che sono nati o si sono evoluti durante l'ampiezza del regno di Elisabetta II con straordinari contributi britannici e del Commonwealth spaziando tra moda, sport e ambiente.

 

La regina non sarà presente

La Regina, come detto, non parteciperà all'evento e lo guarderà in tv da Windsor. La sovrana è mancataanche all'Epsom Derby Day ippico in programma oggi pomeriggio, per affaticamento. Già ieri la sovrana - per un "malessere" accusato durante la prima giornata di celebrazioni - non è stata presente alla liturgia di ringraziamento riservata a 400 ospiti scelti e alle elite del Paese officiata nella cattedrale di St Paul, facendosi rappresentare dall'erede Carlo.

 

Mondo: I più letti