Guerra in Ucraina, il Regno Unito sanziona l'ex moglie e la presunta fidanzata di Putin

Mondo

A finire sotto la lente d'ingrandimento del governo Johnson sono Lyudmila Ocheretnaya e la ginnasta Alina Kabaeva. Colpiti anche alcuni cugini e parenti del presidente russo 

ascolta articolo

In arrivo nuove sanzioni del Regno Unito contro persone legate al presidente russo Vladimir Putin. A finire sotto la lente d'ingrandimento del governo di Boris Johnson sono l'ex moglie di Putin, Lyudmila Ocheretnaya, e la ginnasta Alina Kabaeva, indicata dai media come attuale fidanzata del presidente. Sanzionata anche una nonna di quest'ultima (GUERRA IN UCRAINA, GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE).

A sinistra l'ex moglie, a destra la presunta fidanzata di Putin
A sinistra l'ex moglie, a destra la presunta fidanzata di Putin - ©Getty

Colpito "lo sfarzoso stile di vita della famiglia Putin"

leggi anche

Russia, presidente Duma: "Oltre 10mila sanzioni, mai così tante"

A essere interessati dalle nuove sanzioni sono anche i cugini e altri parenti di Putin, nonché alcuni uomini d'affari. Come spiega il Foreign Office, il numero delle persone e delle entità russe colpite dal governo Johnson supera quota mille. Secondo la ministra degli Esteri Liz Truss, le nuove sanzioni mirano a colpire "lo sfarzoso stile di vita" attribuito alla famiglia del presidente russo.

Mondo: I più letti