Mario Draghi da Joe Biden, il programma dell'incontro di oggi negli Usa

Mondo
©Ansa

Il presidente del Consiglio italiano vede il capo della Casa Bianca nel primo pomeriggio ora locale. Prima del bilaterale i due leader rilasceranno brevi dichiarazioni alla stampa nello Studio ovale. Come fatto sapere da Palazzo Chigi, sarà l’occasione per riaffermare la storica amicizia e il forte partenariato tra i due Paesi. Al centro dell’incontro il coordinamento con gli Alleati sulle misure a sostegno del popolo ucraino e di contrasto all’aggressione ingiustificata della Russia

ascolta articolo

Oggi, 10 maggio, il presidente del Consiglio Mario Draghi è negli Stati Uniti per la prima visita al presidente americano Joe Biden dall'inizio del suo mandato (L'INCONTROLE FOTO). L'incontro, come fatto sapere da Palazzo Chigi, è l’occasione per riaffermare la storica amicizia e il forte partenariato tra i due Paesi. Al centro dell’incontro il coordinamento con gli Alleati sulle misure a sostegno del popolo ucraino e di contrasto all’aggressione ingiustificata della Russia (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE). Anche la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ha confermato che nel faccia a faccia si parlerà "di come continuare a imporre sanzioni su Putin e la Russia e di come continuare ad aiutare gli ucraini". I due leader "parleranno anche della cooperazione bilaterale in vari ambiti", ha ribadito. L'incontro tra i due leader sarà nel primo pomeriggio ora locale, ma prima entrambi rilasceranno brevi dichiarazioni alla stampa nello Studio ovale.

Il programma del viaggio negli Usa

vedi anche

Draghi da Biden: l'incontro alla Casa Bianca. FOTO

Il presidente del Consiglio arriva a Washington il 10 maggio per il colloquio faccia a faccia con Biden dopo il vertice virtuale tra i leader del G7 e il presidente ucraino Volodymiyr Zelensky, e il giorno dopo quel 9 maggio che per la Ue è la giornata della pace e per Mosca è la giornata della Parata della vittoria sui nazisti in Germania. Il viaggio, per Draghi, sarà l'occasione per una visita al Congresso Usa, il giorno 11, con un incontro bipartisan con i parlamentari e un saluto alla speaker della Camera Nancy Pelosi, che aveva già incontrato lo scorso ottobre a Roma. In giornata l'incontro con la stampa presso l'ambasciata italiana, mentre in serata, prima di rientrare in Italia, il premier sarà all'Atlantic Council dove riceverà il Distinguished Leadership Award. Il capo del governo italiano riceverà il premio dal Segretario americano al Tesoro, Janet Yellen, per la sua leadership internazionale. Insieme a lui, l'11 maggio, saranno premiati l'amministratore delegato dell'Eni Claudio Descalzi (per la leadership imprenditoriale) e due rappresentanti dell'Ucraina: l'ambasciatrice di Kiev a Washington Oksana Markarova e la cantante Jamala, vincitrice del concorso Eurovision nel 2016, che ha accettato il riconoscimento (per la leadership artistica) per conto di tutti i colleghi del suo Paese.

Mondo: I più letti