Guerra Russia Ucraina, Mosca: sulla Moskva un morto e 27 dispersi

Mondo

Secondo il bilancio fornito dal ministero della Difesa russo ci sono anche 396  persone tratte in salvo dall'ammiraglia della flotta russa del mar Nero colpita da missili ucraini il 13 aprile al largo di Odessa e affondata

ascolta articolo

La Russia ha dato un nuovo bilancio delle vittime nell'affondamento dell'incrociatore lanciamissili Moskva. Secondo il ministero della Difesa a Mosca, "nell'effettuare controlli sui danni" subiti dalla nave ammiraglia russa sono morti un marinaio e altri 27 sono andati dispersi. Secondo quanto riporta Interfax inoltre nel bilancio fornito dal ministero della Difesa russo sono 396 le persone tratte in salvo dall'ammiraglia della flotta russa del mar Nero colpita da missili ucraini il 13 aprile al largo di Odessa e affondata. (GUERRA IN UCRAINA, LO SPECIALE DI SKY TG24 - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE)

Il comunicato del ministero

approfondimento

Affondata nave guerra russa Moskva. Kiev: colpita da missili ucraini

"A seguito di un incendio del 13 aprile, l'incrociatore missilistico Moskva ha subito gravi danni a causa dell'esplosione del suo stock di munizioni. I tentativi dell'equipaggio di estinguere l'incendio non hanno avuto successo. Durante l'esecuzione delle procedure di controllo dei danni, un membro del servizio è morto e 27 membri dell'equipaggio sono scomparsi", ha affermato il ministero della Difesa russo, riporta Interfax. "Gli altri 396 membri dell'equipaggio sono stati evacuati dall'incrociatore sulle navi della flotta del Mar Nero presenti nell'area e trasportati a Sebastopoli", ha aggiunto il ministero.

Mondo: I più letti