Svizzera, cinque familiari si gettano dal balcone: ipotesi suicidio collettivo

Mondo
©Getty

È accaduto nella città di Montreux, in pieno centro, lo scorso 24 marzo. Morti sul colpo padre, madre e sorella gemella, figlia. Gravemente ferito e in coma l'altro figlio. Durante la pandemia di Covid-19, la famiglia si era isolata dalla società e si era avvicinata a teorie cospirazioniste e complottiste

ascolta articolo

Si segue la tesi del suicidio collettivo a Montreux, in Svizzera, dopo che 5 persone di una stessa famiglia sono state viste gettarsi nel giro di pochi minuti dal balcone del loro appartamento, in pieno centro, lo scorso 24 marzo. Come riporta Rsi, madre (41 anni), padre (40), la figlia (8) e la sorella gemella della madre sono morti sul colpo. In coma l'altro figlio di 15 anni, ricoverato in condizioni stabili. Sono tutti di nazionalità francese.

Le teorie complottiste della famiglia

leggi anche

Rubavano gioielli e li portavano in Svizzera, sei arresti ad Asti

Come spiega Ticinonline, durante la pandemia di Covid-19 la famiglia si era isolata dalla società. "Si era avvicinata alle teorie cospirazioniste e complottiste, aveva accumulato una scorta impressionante di cibo che occupava la maggior parte delle stanze dell'appartamento", ha fatto sapere la polizia vodese tramite un portavoce. "Solo la sorella gemella della donna lavorava fuori casa", ha aggiunto.

Il mandato nei confronti del padre

leggi anche

Mesenzana, 44enne uccide i due figli e poi si toglie la vita

Prima del gesto collettivo, spiega ancora Rsi, si erano presentati alla porta due gendarmi alle 6:15 per eseguire un mandato nei confronti del padre, inerente alla scolarizzazione a domicilio di uno dei due figli. Si sono identificati ma non hanno ricevuto risposta, poi se ne sono andati. Poco prima delle 7:00, un testimone ha assistito al dramma e ha allertato le autorità. "Probabilmente hanno creduto che le autorità volessero immischiarsi nel loro modo di vita", ha spiegato la polizia citata da Ticinonline.

Escluso l'intervento di terzi

leggi anche

Ragazzo morto a New York, le ipotesi suicidio: "Punizioni primitive"

I cinque familiari si sono lanciati da oltre venti metri di altezza in pochi minuti. Prima dei fatti non sono stati segnalati rumori provenire dell'appartamento; sul balcone è stata anche trovata una scaletta. Le autorità, basandosi anche su questi dettagli, escludono al momento l'intervento di terzi.

Mondo: I più letti